Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Coronavirus, lo sfogo dei medici di Pavia: "Ci chiamavano eroi, ora ci denunciano"

Dalla gratitudine di poche settimane fa alle segnalazioni, ai richiami, ai sospetti e alle denunce: diciannove medici del Pronto soccorso dellospedale San Matteo di Pavia stanno sperimentando sulla loro pelle il mutamento di parte dellopinione pubblica nei confronti di chi ha combattuto in prima linea contro lemergenza coronavirus. Dopo essere stati definiti eroi, ora si vedono trasformati in bersagli e hanno deciso di affidare il loro sfogo a una lettera aperta indirizzata al quotidiano locale la Provincia Pavese. Abbiamo sperimentato la paura, la tristezza, la desolazione, limpotenza, siamo stati chiamati eroi. Oggi riceviamo richiami, segnalazioni, esposti in Procura. Se quello che abbiamo vissuto ci è sembrato un incubo, questo epilogo lo è ancora di più, hanno scritto, cercando di mettere nero su bianco le emozioni provate durante questo periodo di emergenza mai vissuta in precedenza.
Prima non ritenevano di aver compiuto atti di eroismo perché gli eroi, di solito, scoprono di avere dei superpoteri. Noi, invece, no, solo tante fragilità: la paura di essere inadeguati, di non farcela, di crollare. Cè stato chi si è ammalato e si è isolato, chi è rimasto in piedi. Abbiamo cercato comunque di curare per come meglio potevamo. Ora definiscono umiliante, demotivante, frustrante il clima in cui si ritrovano a vivere e lavorare. Il virus colpiva come la biglia rossa impazzita di un flipper rotto e lo faceva senza criterio, come una maledizione da cui ciascuno sperava di scampare scrivono ancora E mentre tutti avevano paura del mostro che avanzava e avrebbe potuto colpire ciascuno di noi, ecco che noi medici di Pronto soccorso ci siamo trovati improvvisamente a dover indossare doppie vesti. Quella di esseri umani, spaventati come tutti, e quella di professionisti dedicati allumano a cui veniva chiesto di essere presenti.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2020    »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031