Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Crollo Albizzate, il sindaco: "Io vivo per miracolo, avevo ceduto il passo alla mamma rimasta uccisa"

ALBIZZATE (Varese). Vivo per miracolo. Per 20 centimetri che l'hanno salvato dal crollo. Per aver ceduto il passo alla giovane mamma rimasta schiacciata dal cornicione. C'era anche il sindaco di Albizzate, Mirko Zorzo, in via Marconi alle 17.30 quando è collassato il cornicione che improvvisamente ha schiacchiato e ucciso la mamma di origini marocchine che da sei anni viveva nella cittadina del Varesotto e i suoi due figli. Stava lavorando in uno degli uffici dell'edificio industriale dal quale si è staccato il pezzo di tetto. Stava uscendo per la strada, dove le macerie sono precipitate intorno alle 17,30. Pochi minuti più tardi, Zorzo era ancora sotto shock, faceva fatica a parlare: "Ero sul posto, mi sono trovato il crollo proprio di fronte. Sono sconvolto, al momento non me la sento di commentare più di tanto. Sto parlando con le forze dell'ordine che lavorano per ricostruire l'accaduto".
Francesco Bruno è un ispettore anticendi del comando dei vigili del fuoco di Varese, tra i primi con i suoi uomini, una quindicina, ad arrivare in via Marconi ad Albizzate alle 17,30 subito dopo l'incidente mortale. "È stata una disgrazia per un'intera famiglia ma visto l'accaduto avrebbe potuto persino andare molto peggio dato che la zona è molto frequentata". Bruno ha racconto cosa ha visto: "Con la prima squadra arrivata sul posto abbiamo trovato tre persone schiacciate sotto la macerie. Per la donna e il bambino non c'era già più nulla da fare, la bimba invece era ancora viva, anche se gravissima. Abbiamo fatto il più in fretta possibile per estrarla e consegnarla ai soccorsi ma stava già malissimo e dal 118 ci hanno detto subito che le speranze erano pochissime".
Crollo Albizzate, il sindaco: "Io vivo per miracolo, avevo ceduto il passo alla mamma rimasta uccisa"

Francesco Bruno, il vigile del fuoco di Varese intervenuto ad Albizzate
Condividi
Il cornicione si è staccato improvvisamente: "Dalle prime ricostruzioni non abbiamo trovato un punto di distacco preciso, circostanza che ci fa supporre che il cornicione si sia staccato interamente e completamente nello stesso momento". All'interno dell'edificio industriale non si sono verificati crolli ma i pompieri hanno accertato solo alcuni cedimenti. La procura di Busto Arsizio indaga per omicidio colposo e sta valutando altre ipotesi di reato.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031