Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Centocelle, un altro rogo: in fiamme una palestra di 700 metri quadrati. "La citta ci sostenga". Sopralluogo della sindaca

Incendio alle 3.20 di questa notte all'interno di una palestra di 700 metri quadrati in via Valmontone 16, in zona Centocelle, a Roma. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, la polizia e la polizia scientifica. Sono state sequestrate due taniche di benzina. Un rogo "sicuramente doloso, abbiamo ritrovato due cartoni e una pietra utilizzata, secondo me, per rompere uno dei vetri e poi gettare del liquido infiammabile", spiega Marco C., uno dei titolari dell' associazione sportiva che gestisce la palestra e che di mestiere fa il poliziotto.
Roma, nuovo rogo a Centocelle, bruciata una palestra: "Questa ormai e zona di guerra"
Centocelle, un altro rogo: in fiamme una palestra di 700 metri quadrati. "La citta ci sostenga". Sopralluogo della sindaca

in riproduzione....
Condividi
"Avevamo aperto a settembre 2018, la palestra si chiama Haka come omaggio alla forza tranquilla dei rugbisti e cercavamo di levare i ragazzini dalla strada. Ma ci hanno dato fuoco, non capiamo a chi possiamo aver dato fastidio" racconta tra rabbia e dispiacere Marco, che aggiunge: "Avere un sostegno delle istituzioni in questo momento sarebbe importante almeno dal punto di vista morale. Non vogliamo denaro. Spero che la sindaca, il presidente del municipio e le istituzioni tutte si rendano conto di quello che è accaduto e sta accadendo qui". E Virginia Raggi si è recata sul luogo dell'ennesimo incendio: "Non abbassate la testa, noi ci siamo, diteci di cosa avete bisogno".
Roma, nuovo rogo a Centocelle, sindaca Raggi visita la palestra bruciata: "Non si deve abbassare la testa"
Centocelle, un altro rogo: in fiamme una palestra di 700 metri quadrati. "La citta ci sostenga". Sopralluogo della sindaca

in riproduzione....
Condividi
Centocelle, la palestra distrutta dall'incendio
Nei mesi scorsi sempre in zona Centocelle erano stati dati alle fiamme altri locali, il primo tra i quali, divenuto un simbolo, la "Pecora Elettrica", caffetteria e libreria di via dei Ginepri, incendiata per ben due volte lo scorso anno, la prima volta il 25 aprile e la seconda volta il 5 novembre dopochè erano stati fatti i lavori di ristrutturazione e l'attività era pronta alla riapertura.
[url=http://]
Cronaca


La Pecora Elettrica di Centocelle gestita dalla Regione Lazio. "Patrimonio salvato"[/url]


di MARINA DE GHANTUZ CUBBE
Esecutori e mandanti di quegli incendi dolosi ancora non hanno un nome, né è noto chi abbia dato alle fiamme la Pinseria Cento55 e il Baraka bistrot, che si trovano a poche centinaia di metri dalla Pecora Elettrica e sono stati colpiti tra ottobre e novembre 2019. I residenti lanciarono subito un messaggio chiaro scendendo più volte in piazza con la manifestazione "Combatti la paura, difendi il quartiere ". Da quei cortei è nata una rete di associazioni e attivisti che più volte ha chiesto alle istituzioni di non abbandonare Centocelle e anche il premier Conte si era recato nel quartiere per offrire la vicinanza concreta delle Istituzioni al più alto livello.
[url=http://]
Cronaca


Roma, a fuoco la libreria 'Pecora elettrica' alla vigilia della riapertura. Gli inquirenti: "Ritorsione degli spacciatori" [/url]


di EMANUELA DEL FRATE
Per mesi, inoltre, nel quartiere sono state piazzate volanti della polizia ma la scorsa notte l'ennesimo attacco su cui indagano le forze dell'ordine. E proprio ieri, proprio per dare una testimonianza concreta dell'impegno per Centocelle, la Regione Lazio aveva annunciato che avrebbe rilevato la gestione della "Pecora elettrica" poichè i vecchi gestori avevano deciso di abbandonare l'attività
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031