Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Camorra, maxi blitz del Ros a Napoli: arrestati i tre fratelli del senatore Cesaro, indagato anche il parlamentare

Ci sono anche i tre fratelli del senatore di Forza Italia Luigi Cesaro nell'inchiesta condotta dai carabinieri del Ros sulle ramificazioni dei clan camorristici Puca, Verde e Ranucci, attivi nella zona di Sant'Antimo, nella periferia settentrionale di Napoli. C'era una richiesta di misura cautelare in carcere anche per il parlamentare. Il gip di Napoli Maria Luisa Miranda, che ha firmato le 59 misure cautelari notificate dai carabinieri del Ros nel Napoletano, nell'ambito di un'inchiesta della Dda su presunte collusioni tra politica e camorra a Sant'Antimo (Napoli), si è riservato di prendere una decisione in relazione alla posizione del senatore Luigi Cesaro, "all'esito - si legge nell'ordinanza - dell'eventuale autorizzazione all'utilizzo delle intercettazioni, ritenute rilevanti, secondo la procedura che verrà attivata da questo ufficio".
Il senatore di Forza Italia risulta quindi tra le persone indagate nell'inchiesta su presunte collusioni tra camorra e politica. Le misure cautelari notificate sono 38 arresti in carcere, 18 ai domiciliari, due obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria e una sospensione dai pubblici uffici.
[url=http://]
Cronaca


Camorra, operazione nel Napoletano: 59 arresti e sequestro da 80 milioni[/url]


La misura degli arresti domiciliari è stata eseguita nei confronti di Aniello e Raffaele Cesaro, entrambi già coinvolti in un'altra inchiesta su presunte collusioni con la camorra. In carcere invece va un terzo fratello, Antimo, patron del centro di analisi Igea di Sant'Antimo.
La Procura indaga per concorso esterno in associazione camorristica. Sequestrata la società "Il Molino". L'inchiesta è condotta dalle pm Giuseppina Loreto e Antonella Serio, le ordinanze sono firmate dal giudice Maria Luisa Miranda. Sotto sequestro è finita la società del centro commerciale Il Molino.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31