Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Roma, CasaPound e Forza Nuova, oggi di nuovo in piazza: al Circo Massimo il raduno degli ultra

Dopo CasaPound a tentare di conquistare scena e visibilità, in una sorta di derby dell'estrema destra romana, è Forza Nuova grande sponsor del raduno di oggi al Circo Massimo della sedicente sigla "I ragazzi d'Italia", che via social ha lanciato l'adunata di diverse realtà della galassia nera dalle curve alle piazze. Nonostante la richiesta dell'Associazione partigiani di vietarla, la manifestazione è stata confermata.
Il sit-in è iniziato alle 15. Attese cinquemila persone. Ed è allarme per l'eventuale arrivo di frange più estreme del tifo ultras nonostante diversi gruppi si siano già tirati indietro. Anche suor Paola, tifosa doc della Lazio manifesta preoccupazioni: "Spero che ci siano le forze dell'ordine e che entrino solo persone che hanno in mente di stare vicino al mondo del calcio. Non devono essere consentiti altri ingressi oppure tifosi si ritirino".
[url=http://]
Cronaca


Casapound, "istigazione all'odio razziale e occupazione abusiva": la Procura sequestra la sede di via Napoleone III[/url]


di LORENZO D'ALBERGO
Ma anche CasaPound non sta a guardare mentre all'indomani del sequestro della sede dell'Esquilino, con piglio di sfida, promette: "Resteremo in via Napoleone III fino all'elezione del nuovo sindaco". I militanti delle tartarughe frecciate, come altri sabati, scendono in strada e con le " mascherine tricolori" e si ritroveranno in piazza Santi Apostoli. La scorsa settimana una settantina di attivisti sono stati denunciati mentre cercavano di raggiungere la zona di Montecitorio.
Roma, a Santi Apostoli CasaPound alla protesta delle "mascherine tricolori"
Dopo la richiesta di sgombero per la sede di CasaPound ora l'attenzione dei movimenti antifascisti capitolini si sposta anche sul quartier generale a San Giovanni del partito di Roberto Fiore con una mozione del gruppo del Pd in VII municipio. "L'avvio delle procedure di sgombero di CasaPound è una grande notizia ora si proceda su questa strada per sgomberare anche le occupazioni abusive di Forza Nuova e dei gruppi di estrema destra " , spiegano i consiglieri del Pd. E ancora: " Da anni denunciamo la presenza di Forza Nuova in via Taranto dove, da pochi giorni, ha anche riaperto un pub abusivo nel silenzio dell'amministrazione municipale - spiegano - e continuano a rimanere inascoltati i residenti di via Amulio e delle strade limitrofe dove gruppi di estrema destra si atteggiano con prepotenza da padroni".
[url=http://]
Politica


Sequestrata sede di Casapound a Roma, Raggi: "Vittoria per la citta". Il Pd: "Sindaca al balcone, grazie alla Procura"[/url]


Via Taranto 57 è uno degli spazi in mano ai neofascisti capitolini fotografati nelle sessantasei pagine che raccontato tre anni di violenze, danneggiamenti e occupazioni e scritte di matrice " fascista, razzista, sessista e omofoba " . Il dossier è stato realizzato dal Coordinamento antifascista del municipio VII. Proprio in via Taranto è di casa il braccio operativo di Fiore: Giuliano Castellino, elemento di congiunzione di molte realtà monopolizzate dall'estrema destra dalle curve ai gruppi d'aiuto alimentare per gli italiani fino ad alcune occupazioni abitative. Il capo di Fn è sempre tornato in libertà dopo essere stato più volte arrestato per reati che vanno da una maxi truffa alla sanità alle manifestazioni xenofobe fino all'aggressione a due giornalisti de L'Espresso.
[url=http://]
Cronaca


Roma, De Sanctis dell'Anpi: "Avevamo chiesto di vietare le manifestazioni di oggi, ora liberiamo Roma anche da Forza Nuova"[/url]


di MARINO BISSO
E sempre da via Taranto sono uscite molte " spedizioni" non autorizzate come quella a San Lorenzo, 2 anni fa, dopo la morte di Desirée Mariottini, e ancora un anno fa per boicottare Mimmo Lucano alla Sapienza. E recentemente, nel giorno di Pasqua, il corteo diretto a San Pietro in pieno lockdown.
[url=http://]
Cronaca


Roma, nel pub di Forza Nuova: croci celtiche, birre ed ex Nar[/url]


di MARINO BISSO
Nonostante le denunce in procura, dopo 4 anni l'occupazione dei locali dell'Ater è sempre lì. E non è più solo di carattere politico ma anche commerciale. Tre delle cinque serrande, colorate col tricolore, sono diventate un pub- birreria: lo Skull pub. Con la Fase 3 ha riaperto tranquillamente nonostante non abbia alcuna licenza.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031