Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Rissa a Gragnano finisce a coltellate: muore 17enne, nipote del boss Carfora

Rissa a Gragnano finisce a coltellate: muore 17enne, nipote del boss Carfora

Una rissa in cui sono cinvolti giovanissimi finisce a coltellate nel Napoletano. Un ragazzo di 17 anni, N.M., è morto nell'ospedale di Castellammare di Stabia dove è stato portato da Carlo Langelotti, 30 anni, a bordo di una Audi Q3.
La vittima è nipote (da parte delle madre) del boss ergastolano Nicola Carfora. Il ragazzo è deceduto a causa delle gravi ferite inflitte al torace e all'inguine con un'arma da taglio. Le sue condizioni sono apparse subito gravi, inutile l'intervento dei sanitari per soccorrerlo.
Anche il 30enne è ferito in maniera seria ed è in sala operatoria ma non è in pericolo di vita. Entrambi sono di Pimonte e sono stati accoltellati. Secondo una ricostruzione non confermata, ci sarebbe stata una lite in via Vittorio Veneto a Gragnano (Napoli). Sul posto la polizia. Sul caso indaga la Procura per i minori, informata anche la Direzione distrettuale antimafia.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031