Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

'Movida incontrollabile', il sindaco di Bari annuncia multe e severita (citando Ghali): "Non voglio uccidervi il mood"

Ci sono le parole del rapper italo-tunisino Ghali Amdouni nell'appello che il sindaco di Bari, Antonio Decaro, rivolge ai giovani baresi via Facebook. Obiettivo: sensibilizzarli a mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro visto che, con il via alla Fase 2 dell'emergenza Coronavirus e la riapertura dei locali, giovani e giovanissimi si sono dimostrati i più inclini agli assembramenti. Tanto che il comandante della polizia locale, Michele Palumbo, in un'intervista a Repubblica, li ha bollati come "incontrollabili".

rep


[url=http://]
Locali


Movida, l'allarme del comandante dei vigili di Bari: “I ragazzi per strada ora sono incontrollabili” [/url]


di ISABELLA MASELLI
Allora ecco che le parole di 'Good Times', il pezzo firmato Ghali uscito pochi mesi fa, tornano utili al primo cittadino per convincere i giovani ad attenersi alle regole anti-contagio. Decaro prima scrive con Ghali "Bell'atmosfera/Ti prego non uccidere il mood". E poi rassicura con le sue parole: "Non vogliamo uccidere il mood. Vogliamo uccidere il virus", ricorda il sindaco strizzando l'occhio agli under30 baresi.
Il ragionamento è semplice. Ma per mettere in chiaro le cose il sindaco pubblica una foto della movida scattata nell'estate 2019 a Torre a Mare, dove lo stesso Decaro vive da sempre. "Questa strada - scrive lui - l'abbiamo chiusa al traffico la scorsa estate, proprio per creare una 'bell'atmosfera'. Così come tante altre aree della città sono state sottratte alle auto e restituite ai cittadini. Però molti hanno dimenticato che la movida, oggi, è un terribile alleato del Covid-19".
[url=http://]
Cronaca


Coronavirus, a Bari volantino dei residenti contro la movida: "Volete tornare alla fase 1?"[/url]


di CENZIO DI ZANNI
Da qui l'avvertimento con il quale il sindaco e presidente dell'Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) annuncia che forze dell'ordine, Comune e prefettura non faranno sconti. "Se andiamo avanti così tra un po' quelle strade non saranno chiuse al traffico, ma chiuse del tutto. Da venerdì 22 maggio si intensificano i controlli anti-assembramento e scattano multe salate in tutte le zone della movida cittadina".
Il punto, ammette il sindaco, è che "non ci sarà mai un numero di agenti tale da poter controllare il comportamento di ciascuno di noi". Allora l'appello alla responsabilità diventa una preghiera: "Il nostro senso di responsabilità è importante. Vi prego, ancora una volta, di attenervi alle regole". E sono le parole prese in prestito da Ghali a spiegare perché, concludendo il post: "Non vogliamo uccidere il mood. Volgiamo uccidere il virus".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031