Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Silvia Romano torna a casa: nel pomeriggio l'arrivo a Milano della volontaria liberata

La aspettano nel suo quartiere, al Casoretto, periferia Est di Milano. E' qui, nella casa di famiglia, che oggi pomeriggio torna Silvia Romano, la 24enne cooperante milanese rapita in Kenya nel novembre 2018 e rilasciata sabato in Somalia, dopo un anno e mezzo nelle mani dei suoi rapitori, il gruppo terroristico Al Shabaab. Un rientro che Silvia Romano voleva al più presto, dopo essere atterrata alle 14 di ieri a Ciampino. Dopo essere stata ascoltata dal sostituto procuratore romano Sergio Colaiocco, con accanto i carabinieri del Ros, ha trascorso la notte a Roma con la sua famiglia - suo padre, sua madre e sua sorella - che ieri erano in aeroporto ad accoglierla con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e con il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

rep


[url=http://]
Approfondimento


Il racconto di Silvia tradita nel villaggio che voleva salvare[/url]


di GIULIANO FOSCHINI
[url=http://]
Politica


Salvini sul rientro in Italia di Silvia Romano: "Il governo dia risposte sul riscatto". Di Maio: "Ora un po' di rispetto"[/url]


Il rientro a casa, quindi, avverrà nelle prossime ore. In quell'appartamento dove Silvia ha vissuto fino a un anno e mezzo fa, quando era partita, per la seconda volta in pochi mesi, per il Kenya, impegnata nei progetti di volontariato con i bambini di una zona poverissima, a pochi mesi dalla laurea. Arrivando a casa potrà vedere gli striscioni con il suo nome sui balconi della strada. E i cartelli sul portone, con il bentornato di amici e vicini.

Silvia Romano libera, il saluto del Consiglio comunale di Milano


Un "bentornata a casa" da parte di tutta l'aula. Così il Consiglio comunale di Milano, in apertura di seduta in video conferenza, ha salutato la liberazione e il ritorno a casa di Silvia Romano. "Sono grandissime la gioia e l'emozione per la liberazione di Silvia - ha detto il presidente del Consiglio comunale, Lamberto Bertolè - l'abbiamo aspettata per 18 mesi e auguriamo a lei e alla sua famiglia di riuscire a recuperare la serenità dopo questa grande prova. Noi come città e come Consiglio comunale siamo orgogliosi della forza con cui ha affrontato questa prova durissima. Davvero di cuore bentornata a casa da parte di tutta l'aula".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930