Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Genova, l'appello dell'Enpa: "Non portate a casa i cuccioli di capriolo"

L'Enpa lo definisce un vero e proprio rapimento: "Ogni anno riceviamo decine di piccoli di capriolo portati via alle loro madri", spiega Francesco Baroni, presidente del Centro recupero animali selvatici Cras di Campomorone. É bastata la prima domenica di bel tempo e di riapertura alle passeggiate, secondo l'ordinanza regionale per la covid-19 firmata lo scorso lunedì, ed ecco la prima vittima: un "bambi" portato via alla sua mamma, da una famiglia in gita a Lumarzo.
I veterinari faranno il possibile per crescerlo ma, sottratto alle cure dei genitori, il rischio che non ce la faccia è elevatissimo. "La strategia di difesa dei cuccioli consiste nello stare immobili nell'erba mentre la madre si allontana per alimentarsi - continua Baroni - non hanno istinto di fuga, per questo quando ci si avvicina non scappano ma questo non significa che stiano male, anzi".
[url=http://]
Cronaca


Sparvieri, falchi e ghiri, gli animali riconquistano la citta[/url]


di GIOVANNA ROSI
Questo periodo, tra maggio e giugno, è periodo di nascite. Se durante un'escursione si incontrano dei cuccioli di cerbiatto non bisogna assolutamente toccarli basta chiamare, prima di fare qualunque cosa, il Cras. I numeri, sempre reperibili, sono: 010 7212178 e 3487135142.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Май 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031