Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Denuncia delle Sardine: lunedi manifestazioni vietate nelle piazze italiane

BOLOGNA - Ieri hanno denunciato i gruppi Telegram dove in centinaia si stanno organizzando per scendere domani in piazza, oggi le 6000 Sardine segnalano il gruppo facebook ItalExit che conta quasi 38.000 membri e "che è strettamente legato alle chat telegram". Su questo gruppo si stanno organizzando le manifestazioni per domani mattina alle 9.30: piazza Duomo a Milano, Piazza Colonna a Roma, piazza Maggiore a Bologna e via dicendo tutte le piazze maggiori di Italia.
"Ieri - scrivono le Sardine - abbiamo avvisato le forze dell'ordine, polizia postale e digos per intervenire, bloccare e fermare questi gruppi. Ieri abbiamo visto un post dell' On.Matteo Salvini che scrive 'gente libera oggi a Bologna, Siamo con voi'. Un esponente politico non dovrebbe fomentare queste persone a compiere atti che sono punibili dalla legge. Fare propaganda su una situazione così difficile che ricade su migliaia di lavoratori solo per aumentare il proprio consenso non può essere accettata. Le sardine denuncia il gruppo Italia Exit e ogni gruppo che inciti e fomenti le persone a scendere in piazza domani. Vinciamo questa battaglia insieme, siate ragionevoli!".
Sul gruppo ItalExit si legge l'invito a scendere in piazza: "Oggi più che mai ci ritroviamo in una situazione non più sopportabile. Siamo stretti in una morsa politica che continua a pretendere da noi sacrifici mentre loro, continuano a rimpinzarsi le loro tasche. È giunto il momento di dire BASTA a tutto questo e trovarci nuovamente uniti in Piazza per riprenderci i nostri diritti".
Tra i temi della manifestazione 'no al governo dittatoriale', 'no censure', 'elezioni del nuovo governo', no ai test per vaccini sperimentali e microchip', 'eliminazione delle restrizioni alla libertà individuali' fino al no alla sperimentazione del 5G.

"Lunedì 4 maggio riprendiamoci le nostre piazze e poi successivamente - si legge ancora - ci riprenderemo Roma".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930