Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Caporalato, 3 imprenditori agricoli arrestati a Foggia: sfruttavano 50 immigrati nei campi

Tre imprenditori agricoli foggiani sono stati arrestato perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro ed in alcuni casi anche di impiego di manodopera clandestina. È l'esito dell'operazione anticaporalato svolta dai carabinieri di Foggia coordinati nelle indagini dalla procura Dauna.
A quanto si apprende le aziende agricole sono state sottoposte a controllo giudiziario per preservarne la funzionalità a tutela dei lavoratori e del tessuto socio-economico del territorio.
Insieme con i tre imprenditori è stato arrestato anche un immigrato del Gambia accusato di essere il caporale che reclutava la manodopera e che ha una quota societaria in una delle aziende agricole poste a controllo giudiziario. A quanto si è appreso, sarebbero almeno una cinquantina i braccianti agricoli che venivano sfruttati e alcuni di loro sono anche irregolari.
Le tre aziende sottoposte a controllo giudiziario si trovano alla periferia di Foggia, lungo la statale 89, e nel territorio di San Giovanni Rotondo. Fanno capo alla stessa società e fatturano annualmente milioni di euro.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Май 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031