Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

In quota anche l’ultima campata il ponte-nave va

Sarà un varo e quindi al termine del lavoro si sentirà il suono delle sirene. Vale per le navi, vale anche per i ponti. Soprattutto questo, il ponte-nave che l'architetto Renzo Piano ha progettato come un grande vascello bianco con uno scafo d'acciaio destinato a durare nel tempo, se l'uomo ne avrà cura.
In cantiere, oltre al ministro dei Trasporti Paola de Micheli, ci sarà anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ne ha dato conferma, in serata, il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione del viadotto Marco Bucci.
SPECIALE Ponte Morandi
"L'ultimo pezzo di ponte è arrivato a tre metri dalla cima delle pile, domattina (stamattina per chi legge, ndr) il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli saluteranno le maestranze e assisteranno alla posa in opera - dice Bucci - Le navi in porto suoneranno le sirene, uno spettacolo che avviene poche volte, dobbiamo ringraziare i demolitori e i costruttori Fincantieri Infrastructure, Salini Impregilo e Rina. E l'inaugurazione del ponte avverrà a luglio".

rep


[url=http://]
Intervista


Renzo Piano: "Il mio ponte non e un miracolo, ma la prova che l'Italia puo rinascere"[/url]


di MASSIMO MINELLA
Rispetto all'ipotesi 24 giugno, festa san Giovanni patrono di Genova, Bucci annuncia quindi uno spostamento in avanti per l'inaugurazione, ma nella sostanza non ci si dovrebbe scostare molto dal cronoprogramma definito nei mesi scorsi.
L'ultima campata del viadotto sul Polcevera ha iniziato a salire lentamente verso l'alto ieri pomeriggio e andrà a incastrarsi appunto stamattina in linea con le altre diciotto. Sarà l'ultimo tassello di un mosaico che è andato componendosi nell'ultimo anno, una volta che l'area è stata sgomberata dalle macerie del vecchio ponte Morandi, crollato in quella maledetta mattina del 14 agosto 2018.
[url=http://]
Cronaca


Cosi il viadotto e stato ricostruito in un anno[/url]


di LUIGI PASTORE
Da una tragedia si parte, insomma, costata la vita a 43 vittime innocenti. E quindi la cerimonia di stamattina non sarà e non dovrà assolutamente essere una festa, come ha tenuto a precisare anche l'architetto Piano. Sarà però una tappa fondamentale nel percorso che punta a riconsegnare alla città il nuovo viadotto entro l'estate, a meno di due anni dal crollo.
Si riparte da qui, dentro al cantiere che non si è mai fermato, nemmeno per l'emergenza coronavirus. Le forze si sono un po' ridotte nel pieno del lockdown, ma la riorganizzazione del lavoro ha consentito di rispettare i tempi che la struttura commissariale si era data.
[url=http://]
Cronaca


Suonano le sirene, Genova celebra il varo del nuovo ponte[/url]


di NADIA CAMPINI
Saranno quindi le sirene del cantiere ad avvertire che le operazioni in quota si sono concluse. Sarà come ricordare che la nave è scivolata in acqua e ora galleggia placidamente davanti al porto. Situazione analoga al varo del ponte - nave anche per quanto riguarda le fasi successive.
Se infatti la nave che galleggia dopo il varo va in cantiere per l'allestimento prima di essere consegnata per iniziare a navigare, così il ponte - nave che completa il suo impalcato inizia già da stamattina i lavori di "rivestimento" per essere consegnato a luglio.
[url=http://]
Cronaca


Le macerie del Ponte Morandi per non dimenticare[/url]


di MATTEO MACOR
Stamattina, sull'ultima campata che completa gli oltre mille metri di "chiglia" d'acciaio, sventolerà la bandiera di Genova, il vessillo di San Giorgio che, se potesse, pianterebbe direttamente il sindaco Marco Bucci. Non sarà così, per ovvi motivi, ma il valore simbolico della croce rossa in campo bianco servirà a ricordare l'azione della città nella ricostruzione del ponte.
Ponte di Genova, il varo della maxi-campata in tre minuti
In quota anche l’ultima campata il ponte-nave va

in riproduzione....
Condividi
La campata da 50 metri, la diciannovesima a salire verso l'alto, è stata trasferita ieri sulla rampa e ancorata agli strand jack. Andrà a incastrarsi tra le pile 11 e 12 dell'impalcato e sarà pure necessario, per farla combaciare perfettamente con i due lati dentro ai quali andrà a inserirsi, tagliare un piccolo pezzo d'acciaio che ridurrà la lunghezza della campata a 44 metri.
Il tutto si concluderà al più tardi nel primo pomeriggio, alla presenza dei rappresentanti del governo, delle imprese che hanno realizzato il ponte, riunite nel consorzio "PerGenova", Salini Impregilo e Fincantieri Infrastructure, e delle autorità locali.
Il video in 3 D sulla costruzione del nuovo ponte di Genova
In quota anche l’ultima campata il ponte-nave va

in riproduzione....
Condividi
"Consola vedere che questa opera è nata da un grande lavoro collettivo - spiega all'Ansa l'architetto Renzo Piano - E' consolante vedere che si è riusciti a realizzarla in tempi molto brevi. Io ho partecipato sostanzialmente solo difendendo un'idea molto chiara e semplice, molto genovese. Quella di un ponte che quasi attraversa la vallata chiedendo il permesso perché non è impattante. Chiede il permesso ma è molto forte, perché le sue strutture sono straordinarie. Il pezzo che sale domani e che chiude l'impalcato pesa quasi mille tonnellate. Si deve essere orgogliosi, ma non io come architetto, tutti per il lavoro collettivo. In quel cantiere sono passate un migliaio di persone e non c'è ne è una che non l'abbia fatto con grande attaccamento. E questo ci tengo a dirlo, perché tutti, dal commissario al più modesto dei manovali hanno avuto questa dedizione".
[url=http://]
Cronaca


Morandi, scontro fra periti, il processo slitta ancora [/url]


di MARCO LIGNANA
"Domani (oggi per chi legge, ndr) sarò lì per testimoniare un'Italia che durante il lockdown abbiamo deciso che dovesse comunque andare avanti dentro sistemi di sicurezza molto radicali - spiega il ministro De Micheli - Quello è l'esempio di come, in questo tempo così faticoso, nonostante le critiche, però noi abbiamo deciso".
[url=http://]
Cronaca


Nuovo ponte di Genova: raccolta di firme per intitolarlo a Niccolo Paganini[/url]


"Sono opere di qualità realizzate a tempi record e in sicurezza - aggiunge Pietro Salini, amministratore delegato di Salini Impregilo - lo dimostra proprio l'esperienza del nuovo ponte di Genova, di cui Salini Impregilo insieme a Fincantieri, completerà domani (oggi per chi legge, ndr) la struttura, con l'innalzamento dell'ultimo impalcato. Con la costruzione del nuovo ponte di Genova abbiamo dimostrato che in Italia le infrastrutture di qualità si possono fare in sicurezza, basta avere coinvolte le giuste aziende con le competenze adeguate e la volontà del sistema di realizzare l'opera in tempi rapidi. Il ponte di Genova rappresenta un modello per un piano infrastrutturale che in Italia deve partire immediatamente per investire in ospedali e trasporti, creando occupazione".
"Chi non si arrende di fronte alle avversità alla fine vince. Genova riavrà il suo ponte" chiude il governatore Giovanni Toti.
Genova, i murales di Certosa diventano un documentario
In quota anche l’ultima campata il ponte-nave va

in riproduzione....
Condividi
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930