Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Lorenzo, l'alfiere premiato da Mattarella per la sua forza: e il piu giovane partecipante alla Winners Cup dei malati oncologici

Il presidente Sergio Mattarella l'ha premiato in qualità di rappresentante dei 250 ragazzi che l'anno scorso hanno preso parte alla Winners Cup, uno speciale campionato di calcio disputato da giovani europei che sono malati oncologici: Lorenzo Caprotti, 15enne di Trezzano Rosa (nell'hinterland milanese) è uno dei 25 Alfieri della Repubblica che si sono "distinti come costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali".
[url=http://]
Politica


Mattarella premia i 25 giovani Alfieri della bonta e della creativita[/url]


Nella motivazione ufficiale del riconoscimento si legge che "nonostante fosse il paziente più giovane partecipante al torneo, ha collaborato con gli organizzatori alla realizzazione dell'evento ed è stato il motore della squadra di Milano con il suo entusiasmo e il suo innato spirito di gruppo. Per tali motivi, Lorenzo è meritevole di essere insignito dell'alta onorificenza, anche in rappresentanza di tutti gli altri ragazzi malati e di quanti partecipano a questo evento sportivo". Secondo Andrea Ferrari, oncologo pediatra dell'Istituto dei Tumori di Milano e tra gli ideatori della manifestazione sportiva, "la Winners Cup è una concreta dimostrazione del fatto che insieme si vince, in qualunque ambito. Un messaggio particolarmente importante in un momento delicato come quello che stiamo vivendo. Questo evento, di cui all'inizio di maggio si sarebbe dovuta tenere la quarta edizione, è frutto della sinergia tra Fc Internazionale Milano (con il suo main sponsor Pirelli), Csi Comitato di Milano, Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e Fiagop (Federazione Italiana delle Associazioni Genitori di Oncoematologia Pediatrica)".
[url=http://]
Cronaca


L'alfiere Loris e la cintura per aiutare la sua amica non vedente a muoversi: "Che onore essere premiato dal presidente Mattarella"[/url]


di LUCIA LANDONI
Il primo anno erano stati coinvolti ragazzi dei reparti oncologici italiani, il secondo ha partecipato anche una squadra di Parigi e nel 2019 si sono sfidati ragazzi provenienti da otto Paesi europei. "L'obiettivo della Winners Cup e di tutte le iniziative che promuoviamo come Progetto Giovani è sempre lo stesso: mettere al centro dell'attenzione gli adolescenti malati di tumore, che sono pazienti molto particolari e spesso sfuggono ai protocolli già definiti, perché si trovano a metà strada tra il mondo dei bambini e quello degli adulti - continua Ferrari - Quando si incontrano a Milano per il torneo, questi ragazzi si riconoscono semplicemente guardandosi in faccia ed è bello vedere che in soli tre giorni stringono rapporti fortissimi". Ricevere dal Quirinale la notizia del riconoscimento assegnato a Lorenzo è stato "un motivo di gioia per tutti noi, una luce in fondo al tunnel. Anche noi in questi giorni in reparto con i ragazzi parliamo quasi solo di coronavirus. L'onorificenza ci ha ricordato che dobbiamo continuare a sperare, perché un domani potremo tornare a disputare tutti insieme la Winners Cup" conclude Ferrari.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930