Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Coronavirus Roma, 51 disabili positivi e un morto a Campagnano. "Divieto di allontanamento". Procura apre fascicolo

Dopo la denuncia di Repubblica sulla morte di una disabile nella struttura di riabilitazione Santa Maria del Prato di Campagnano, senza che i parenti fossero stati avvisati di casi di positività nel centro, la Regione Lazio ha avviato una indagine e scoperto che su 105 pazienti, 51 sono stati contagiati e dunque sono positivi al Covid 19 oltre a 28 operatori su un totale di 61 unità. Nessuno era al corrente della situazione, a quanto si legge nella denuncia presentata dai familiari della donna di 47 anni deceduta lo scorso 11 aprile. Un caso identico allo scandalo nella rsa Trivulzio.
Considerato che il presidio è posizionato nel centro abitato del comune con diversi dipendenti residenti nel comune stesso è stato deciso - fanno sapere dalla Regione Lazio - sentiti il prefetto e il sindaco e per le vie brevi il comitato tecnico scientifico della protezione civile nazionale, di ordinare con decorrenza immediata e fino al 2 maggio compreso, il divieto di allontanamento dal territorio del comune di Campagnano di Roma da parte delle persone presenti.
[url=http://]
Cronaca


Coronavirus Roma, la lente di tre procure sui decessi nelle Rsa: “Ipotesi omicidio colposo”[/url]


di LORENZO D'ALBERGO E MARIA ELENA VINCENZI
Disposto il divieto di accesso, la sospensione delle attività degli uffici pubblici fatta salva l'erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità, la soppressione delle attività lavorative per le imprese ad esclusione di quelle che erogano servizi essenziali o di pubblica utilità. La soppressione di tutte le attività commerciali ad esclusione dei negozi di generi alimentari, farmacie e parafarmacie, distributori di carburante, servizi di rifornimento di bancomat e postamat, servizi di trasporto connessi alla raccolta e smaltimento dei rifiuti o consegna a domicilio di farmaci. Sono soppressi tutti i cantieri di lavoro, chiusi i parchi pubblici, orti comunali, aree

sportive a libero accesso.
Il passaggio in ingresso e uscita dal comune di Campagnano romano è consentito al personale militare, di protezione civile, delle forze di polizia dei vigili del fuoco, del personale medico e sanitario e dei farmacisti e veterinari. Sono soppresse tutte le fermate dei mezzi pubblici ed è disposta la chiusura al pubblico dei cimiteri comunali.

Procura di Tivoli apre nuovo fascicolo


Intanto un nuovo fascicolo è stato aperto dalla Procura di Tivoli che già nelle scorse settimane aveva avviato diverse indagini su Rsa e case di riposo del territorio nell'ambito dell'emergenza coronavirus.
Agli accertamenti già in corso per le situazioni di Nerola, del Nomentana Hospital di Fonte Nuova e dell'ospedale di Palestrina si aggiungono ora quelli sul centro di riabilitazione di Campagnano dove nelle ultime ore sono stati registrati decine di contagi da Covid-19. Una situazione che ha portato la Regione a emettere un'ordinanza che prevede il divieto di allontanamento dal comune fino al 2 maggio.
Il fascicolo aperto dai pm di Tivoli, coordinati dal procuratore capo Francesco Menditto, è un 'modello 45' quindi senza indagati nè ipotesi di reato. Gli accertamenti sono finalizzati a verificare se nelle strutture, spesso oggetto di esposti e segnalazioni, siano state rispettate tutte le norme in materia sanitaria.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июнь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930