Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Sospetto traffico illegale di mascherine, 70mila pezzi sequestrati a Bologna

Sospetto traffico illegale di mascherine, 70mila pezzi sequestrati a Bologna

BOLOGNA - Funzionari della Dogana di Bologna e finanzieri del comando provinciale di Bologna hanno intercettato ed impedito il tentativo di illecita introduzione sul territorio nazionale di 70mila mascherine di tipo chirurgico e filtranti (DPI FFP3), provenienti dalla Cina, da parte di una società operante nel settore dell’antiinfortunistica con sede a Falconara Marittima (Ancona).
L'attività delle Fiamme gialle è partita da una segnalazione del nucleo di Polizia economica finanziaria di Ancona, che, controllando alcune aziende importatrici, aveva per prevenire fenomeni di speculazione, segnalava l'ormai prossima importazione di una partita di mascherine da parte dell'azienda marchigiana attraverso l'inerporto di Bologna; e che la società importatrice, per eludere eventuali provvedimenti di requisizione, avesse indicato che i dispositivi di protezione individuale fossero tutti destinati a due ospedali campani e ad un’associazione della Protezione Civile operante sul territorio umbro mentre, in realtà, i pezzi effettivamente ordinati da tali enti erano nettamente inferiori.
Il sospetto è dunque che la merce in eccesso fosse destinata ad alimentare il mercato privato ed eventuali fenomeni speculativi; per questo l'intera partita di mascherine è stata requisita e successivamente messa a disposizione dell’Agenzia per la Protezione Civile dell’Emilia Romagna per la consegna agli ospedali del territorio, mentre l’importatore è stato segnalato alla locale A.G. per violazione dell’art. 483 del codice penale (falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico).
A Bologna, intanto, è iniziata la distribuzione di 100mila mascherine monouso gratuite fornite dalla Regione (altre 75mila sono in fase di consegna da parte del Comune ai soggetti più deboli): lunghe code davanti alle farmacie, dove si consegnava un prodotto a nucleo famigliare, e pezzi esauriti a volte nel giro di un'ora soltanto.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031