Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Coronavirus Lombardia: mascherine gratis dalla Regione nelle farmacie ma la distribuzione ai cittadini non inizia oggi

L'annuncio ieri sera in conferenza stampa era stato chiaro: "A partire da domani (oggi, ndr) grazie a un accordo con Federfarma Lombardia saranno distribuite nelle farmacie della Lombardia 300 mila mascherine", aveva spiegato l'assessore alla Protezione civile del Pirellone Pietro Foroni. Una parte dei 3,3 milioni di dispositivi di protezione che sempre ieri la Regione Lombardia aveva annunciato in arrivo gratuitamente in tutto il territorio, per rendere applicabile anche l'ordinanza che obbliga a coprire naso e bocca quando si esce di casa. Ma oggi potrebbe essere inutile mettersi in coda fuori dalle farmacie per riceverne una. Perché ieri sera una comunicazione della Federazione degli Ordini della Lombardia, Conferservizi e Federfarma Lombardia in una nota inviata ai membri dell'assemblea regionale Federfarma, alle associazioni provinciali titolari di farmacie in Lombardia e all'Ordine dei farmacisti lombardo specificava: "In relazione alle voci diffuse oggi dell'imminente distribuzione delle mascherine nelle farmacie, si informa che le stesse saranno disponibili in farmacia non prima di fine settimana prossima", ovvero da questo fine settimana e non da oggi. "Regione Lombardia comunicherà a breve i criteri che permetteranno la distribuzione ai cittadini".
[url=http://]
Cronaca


Coronavirus, Sala: "Obbligo mascherine? Fornirle alle farmacie e controllare prezzi". Fontana: "In Lombardia ne distribuiamo tre milioni gratis"[/url]


di ORIANA LISO
Coronavirus Lombardia: mascherine gratis dalla Regione nelle farmacie ma la distribuzione ai cittadini non inizia oggi

Condividi
E quindi? Nessun dubbio sulle parole degli assessori regionali in diretta Facebook né del governatore Attilio Fontana, anche se poi Foroni in serata aveva parzialmente corretto il tiro: "Inizieranno ad arrivare domani nelle farmacie e saranno quindi distribuite probabilmente a partire da martedì a chi ne è privo o a determinate categorie di persone fragili". Ma che la distribuzione inizi davvero domani, a questo punto, è molto difficile, come spiega Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia: "Noi siamo ben felici di poter distribuire gratuitamente queste mascherine a tutti quelli che ne hanno bisogno: oggi da quanto sappiamo inizia la distribuzione attraverso i grossisti a tutte le 3 mila farmacie sparse in Lombardia, ma fino a quando tutte non avranno ricevuto la loro provvista non possiamo iniziare a distribuirle. Stiamo preparando dei cartelli per avvisare i cittadini".
[url=http://]
Cronaca


Coronavirus, "No alle protezioni fai da te: non difendono dal contagio. Per il dopo serviranno 5 milioni di mascherine al giorno"[/url]


di TIZIANA DE GIORGIO
Coronavirus, in Lombardia mascherine gratis per i cittadini. Foroni: "Siate responsabili, non e un regalo"
Coronavirus Lombardia: mascherine gratis dalla Regione nelle farmacie ma la distribuzione ai cittadini non inizia oggi

in riproduzione....
Condividi
C'è, soprattutto, prima un altro nodo da sciogliere: a chi dare le mascherine? Anche in questo caso l'assessore Foroni ieri sera spiegava: "La mascherina sarà data a chi ne è privo o a determinate categorie di persone fragili che magari il farmacista conosce, ne va anche della responsabilità delle persone". In pratica "chi non ne ha bisogno non la prende, non è un gadget, è per utilità pubblica". La finalità lombarda è "aiutare le persone che sono in difficoltà nel recuperarle". Sta poi al "senso di responsabilità delle persone dire 'non la prendo perché non ne ho bisogno". Servono quindi dei criteri precisi: distribuite in base all'età? Al reddito? Alle condizioni di salute? E come evitare che la stessa persona faccia la coda davanti a più farmacie per averne più di una? "Il giornata con la Regione stabiliremo le modalità di distribuzione, perché è importante che i farmacisti abbiano delle direttive chiare e omogenee. Speriamo di metterci il meno possibile e che in due, tre giorni, si abbia uno schema chiaro", conclude la presidente Racca.
Coronavirus Lombardia: mascherine gratis dalla Regione nelle farmacie ma la distribuzione ai cittadini non inizia oggi

Condividi
Che la comunicazione anticipata sulla distribuzione delle mascherine possa essere un problema da gestire si capisce anche dagli annunci che le farmacie stanno facendo con cartelli e mail ai clienti, per avvisare che "non sono ancora arrivate" e chiedendo ai clienti "di non mettersi in coda per il ritiro delle mascherine ostacolando il ritiro di farmaci importanti per la salute".
Coronavirus Lombardia: mascherine gratis dalla Regione nelle farmacie ma la distribuzione ai cittadini non inizia oggi

Condividi
E in mattinata arriva la precisazione dell'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera: "Sabato abbiamo iniziato a prendere i contatti con Federfarma e stiamo organizzando una distribuzione di 300 mila mascherine da dare gratuitamente alle fasce più deboli" come "gli over 65" o "coloro che hanno l'esenzione per patologia o reddito - ha detto in collegamento con Mattino Cinque -. Sono un contingente limitato, circa 100 a farmacia", aggiungendo che un'altra parte di mascherine sarà distribuita "dai sindaci e dalla protezione civile", sempre ai cittadini più deboli.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Май 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031