Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Coronavirus, l'Asl: "A Ischia diffuso sui social falso modulo per segnalare chi proviene da zone focolaio"

E' falso il modulo da inviare alla Asl Napoli 2 nord con la segnalazione di persone che siano di ritorno dalle zone focolaio per il coronavirus. L'azienda è pronta a denunciare per violazione della privacy e smentisce categoricamente di aver mai diffuso un simile modulo, a Ischia, come nel sto del territorio che ricade sotto la Asl Napoli 2 nord.
A Ischia, secondo quanto riferisce l'Asl, è stato diffuso via social network un modulo destinato all'ASL Napoli 2 Nord e che consiste in una segnalazione da parte di privati cittadini di terze persone che abbiano frequentato di recente le aree geografiche da cui è iniziata la diffusione Coronavirus. Questo modulo, fanno sapere dalla Napoli 2 nord, "non è assolutamente stato prodotto dagli uffici aziendali, non ha alcuna rilevanza in termini di sanità pubblica e lede le norme a tutela della privacy". L'Azienda Sanitaria segnalerà al Garante Nazionale per la Privacy quanti invieranno agli uffici aziendali il modulo e verificherà se esistono i presupposti per effettuare denuncia all'autorità giudiziaria.
Coronavirus, l'Asl: "A Ischia diffuso sui social falso modulo per segnalare chi proviene da zone focolaio"

Condividi
"Siamo davanti all'ennesima fake news - ha commentato Antonio D'Amore, direttore generale della Asl Napoli 2 nord - Queste iniziative sono illecite, inutili e pericolose". "Stiamo lavorando con grande fatica per gestire al meglio questa situazione e operazioni come queste non fanno che danneggiare i medici e gli infermieri che stanno lavorando al massimo in questi momenti - ha aggiunto - Un modulo come questo, inoltre, va esattamente in senso opposto al senso di solidarietà ed unità che dovremmo avere per gestire al meglio questo momento di stress collettivo". L'Azienda Sanitaria in queste ore, mediante incontri, riunioni e condivisione di documenti sta comunicando ai Comuni, alle scuole, ai medici di famiglia, alle strutture aziendali tutte le procedure da adottare per la corretta gestione del coronavirus.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Апрель 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930