Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Coronavirus, in Piemonte resta un solo contagiato: negativa al secondo test la coppia di Cumiana

"Colpo di scena" nella vicenda coronavirus in Piemonte: i genitori della bambina di Cumiana ancora ricoverata al Regina Margherita per una forte influenza sono risultati negativi, così come la piccola, a un secondo test. In Piemonte, dunque, l'unico caso di contagio rimasto è quello dell'uomo ricoverato all'Amedeo di Savoia, peraltro in buone condizioni di salute. A comunicarlo è stato l'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi: "Il test di secondo livello sulla coppia di Cumiana ha dato ora esito negativo. Ci sono variabili di metodo e di campionamento. Tutta la procedura è stata corretta ma l'esito dall’Istituto superiore di Sanità conferma un esito negativo”.
Il test di secondo livello che ha rivelato la falsa positività per la coppia di Cumiana è stato infatti eseguito dall'istituto Superiore di Sanità, come prevede la procedura che viene seguita in tutti i casi sospetti. "È davvero una buona notizia - rimarca l'assessore Icardi - Naturalmente abbiamo fatto tutte le indagini epidemiologiche, ma questo risultato significa che possiamo liberare dalla quarantena molte persone". Il papà della bambina di Cumiana, tra l'altro, lavora all'Italdesign che per precauzione lunedì scorso ha chiuso il suo stabilimento di Nichelino e anche, per un giorno, la sede principale a Moncalieri.
Sono cinque, intanto, le persone in isolamento fiduciario alla caserma Riberi di Torino, il luogo scelto dall'Unità di crisi per tenere in isolamento persone che hanno avuto contatti con i contagiati. Non tutti infatti, ha spiegato l'assessore regionale Luigi Icardi, sono in condizione di restare in isolamento domiciliare. In Piemonte un caso sospetto riguarda una donna nell'Alessandrino: si attende l'esito dei tamponi. Negativo al virus, intanto, il vercellese ricoverato a Biella.
La comunità cinese di Torino si è attivata per donare migliaia di mascherine, tute, occhiali e apparecchi respiratori. Lo ha annunciato l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Icardi, nel corso del punto stampa sulla situazione Coronavirus. "E' una donazione importante - ha spiegato Icardi - sono migliaia di pezzi. In caso di eccedenza, il Piemonte ne potrà fornire ad altre Regioni che ne avranno necessità".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Апрель 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930