Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Clima, Mattarella a Parma: "Obiettivo nuova Commissione europea da sostenere in ogni modo"

L'inaugurazione odierna è "l'anticipazione di quello che fra poco più di un mese Parma vivrà come capitale italiana della Cultura, appuntamento che vedrà l'ateneo ricoprire un ruolo centrale".
Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel saluto portato alle istituzioni e alla comunità accademica di Parma in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico dell'università di Parma dedicato alla sostenibilità.
Enrico Giovannini, professore ordinario di Statistica economica e portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile è intervenuto sul tema Salvare il pianeta e salvare l’umanità. Utopia o dovere morale?
Parma, l'arrivo di Mattarella per l'inaugurazione dell'anno accademico
Clima, Mattarella a Parma: "Obiettivo nuova Commissione europea da sostenere in ogni modo"

in riproduzione....
Condividi
Mattarella ha sottolineato "l'importanza degli obiettivi fissati dall'Agenda 2030 dell'Onu e l'importanza dell'obiettivo che si è data la nuova Commissione dell'Ue con l'intendimento dichiarato di fare dell'Ue per il 2050 una realtà neutra da punto di vista ambientale, una realtà che non contribuisca più in alcuna misura anche minima all'inquinamento del globo. È un obiettivo impegnativo, non semplice ma possibile, da sostenere in ogni modo".
Parole pronunciate nel giorno in cui anche in molte città italiane i ragazzi dei Fridays for future sono tornati nelle piazze.
"Non è un caso - viene spiegato dall'università di Parma - che proprio la sostenibilità sia il tema cardine scelto per quest'anno, dal momento che in questa direzione l'ateneo sta facendo passi importanti. Per la prima volta nel Piano strategico di ateneo 2020-2022 è stata dedicata un'intera area strategica trasversale allo sviluppo sostenibile, e per la prima volta è stato realizzato un rapporto di sostenibilità dell'ateneo di Parma, base di partenza per una nuova politica di azioni e di sviluppo sostenibile di tutta la comunità accademica, che sarà presentato a inizio dicembre in aula Magna".
Su temi come quelli del cambiamento climatico e della sostenibilità ambientale, la strada da percorrere è quella dell'"utopia" poiché "tra utopia e dovere morale c'è una strettissima connessione" ha aggiunto Mattarella riprendendo le parole di Giovannini che, da parte sua, ha ricordato il tema delle disuguaglianze: "Il mondo è al suo massimo storico per istruzione, ricchezza, benessere" ma "parallelamente abbiamo impattato sull'ambiente in un modo senza precedenti. Il modello attuale non può continuare e il riferimento non può essere una crescita illimitata". Si diceva che il mercato avrebbe riequilibrato le cose, "invece - ha ricordato - non è successo, dovremmo essere molto preoccupati".
Il docente ha ringraziato i ragazzi che manifestano e la loro "utopia sostenibile". "Proponiamo di inserire in Costituzione proprio il principio dello sviluppo sostenibile come giustizia tra generazioni. Non è una questione dell'ambiente che è già coperto dall'articolo 9, ma è qualcosa che garantisce le nuove generazioni dai danni e dagli errori come quelli che continuiamo a fare anche in questi giorni".
Il capo dello Stato, salutato dalla platea con un lungo applauso, tornerà a Parma a gennaio 2020 proprio per dare il via ufficiale all'anno della città capitale della cultura.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930