Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Le luminarie di Scorrano accendono il Natale di Bologna: dal 9 novembre festa di luci a Fico Eataly world

Il Natale di Bologna parla salentino. Sabato 9 novembre alle 18 da Fico Eataly world comincia la festa, con l'accensione delle luminarie di Scorrano che decoreranno ogni cosa: le architetture di luci dell'azienda De Cagna - già note in tutto il mondo, grazie alle loro installazioni mozzafiato - addobberanno stavolta il parco del cibo più grande del mondo. Saranno creazioni pensate ad hoc per Fico, prenderanno forma grazie a più di 30 mila led multicolori e 45 mila microluci che copriranno i chioschi, decoreranno la pista ciclabile e i suoi alberi bianchi, il teatro Arena e ovviamente gli alberi di Natale - tre, alti sette metri e dal diametro di sei - ammaliando i visitatori in un continuo gioco di rimandi geometrici, composti di installazioni a forma di diamante, quadrifoglio, racchette, rombi e quadrati dai mille colori.
Le luminarie, fanno sapere da Fico Eataly world, "saranno sorrette da strutture uniche, create da progettisti e artigiani di De Cagna con un lavoro certosino e complesso, come quello della creazione di un mosaico". È il trionfo dell'artigianato, della manualità e del talento, che da Scoranno arriva fino a Bologna: "Il nostro lavoro è il risultato del connubio fra l'amore per le tradizioni della nostra terra, Lecce e la Puglia, e la maestria di artigiani e professionisti che da tre generazioni riescono a portare le nostre luminarie in tutta Italia e nel mondo - dice Giuseppe De Cagna, amministratore delegato della ditta De Cagna, forte di una storia lunga più di 80 anni - adattandole a spazi nuovi e a culture molto diverse da quella in cui sono nate".
Le cattedrali di luci firmate De Cagna, infatti, sono un simbolo tutto pugliese associato spesso alle feste patronali, ma riescono allo stesso modo a incantare il resto del mondo: sono state in Giappone e a Edimburgo, e hanno reso Scorrano (con la festa di santa Domenica) la "capitale mondiale delle luminarie" in grado di interessare anche il National Geographic.
"Allestire a Fico le nostre luminarie è stato un lavoro entusiasmante, creativo e di squadra con tutto il team del Parco - continua Giuseppe De Cagna - Dal sopralluogo al montaggio dei primi pali in legno, fino a quello della struttura che è stata poi coperta dalle moltissime luci a led: dopo tutti i controlli di struttura ed elettrici, quando le nostre opere si accendono riescono davvero a portare l'anima della Puglia fuori dai suoi confini. La magia che emanano ripaga abbondantemente di ogni fatica per allestirle".
A Bologna saranno visibili fino all'11 gennaio 2020, come parte della rassegna "Comuni in festa" che il 9 e 10 novembre porterà da Fico, in occasione dell'accensione, anche le eccellenze gastronomiche del Salento.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Ноябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930