Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Lucca comics, ragazzi sfilano vestiti da nazisti

Lucca comics, ragazzi sfilano vestiti da nazisti

Vestiti da nazisti, con dettagli particolarmente curati, fascia con la svastica la braccio, in mano le bandiere con le croci celtiche e con tanto di finto carro armato.
E’ l’idea di pessimo gusto che hanno avuto un gruppetto di ragazzi per sfilare tra le vie di Lucca al Lucca comics. Una scena che non ha potuto lasciare indifferenti tutti i partecipanti. Così uno dei presenti si è scagliato contro il gruppetto: “Vergognatevi, il nazismo non è un gioco. E questa è apologia del nazismo, che è vietata”.
Subito si è scatenata la polemica poltica: “Mi è capitato di imbattermi nel video che ritrae, a Lucca, dei ragazzi in uniforme da SS con croci uncinate al braccio – afferma la consigliera regionale toscana del Pd Alessandra Nardini e membro della direzione nazionale dei dem - simili episodi non possono essere sottovalutati considerandoli goliardate. Questi episodi ci interrogano rispetto al clima che si respira nel Paese e anche qua, in Toscana, e ci ricordano che non si può e non si deve abbassare la guardia”.
Il suo sfogo continua: “Si è sempre respirato un bel clima al Lucca Comics, con famiglie, bambini, giovani e meno giovani. Nessuno può macchiare questa manifestazione con immagini che ci riportano al periodo più buio della nostra storia. Lucca è una bellissima città, aperta, inclusiva e antifascista. Ha saputo dimostrarlo anche oggi”.
Netta la condanna da parte del Comune di Lucca, guidato dal sindaco Pd Alessandro Tambellini: “L’accaduto - si spiega in una nota - non è in alcun modo in relazione con il festival, né con le community cosplay, né con alcuna rievocazione storica. Nessun evento della manifestazione, nessun partner, nessuna attività collaterale è coinvolta in questo gesto dei ragazzi. Il pubblico presente ha immediatamente condannato il gesto e la security li ha prontamente allontanati dall’area, senza l’intervento delle forze dell’ordine, comunque già allertate. Ricordiamo inoltre che il tema a cui è dedicato il festival quest’anno è Becoming Human, un forte richiamo a riscoprire il nostro lato umano, alla valorizzazione della vicinanza, dei sentimenti e della tolleranza”.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Ноябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930