Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Anzio, avvocato ucciso a coltellate dall'ex mogli dopo la lite per le figlie

Finita la relazione con il compagno, un noto avvocato di Anzio, sembra che Mioara Bascoveanu fosse ossessionata dal timore di perdere le sue due figlie piccole. Le tensioni tra lei è il 57enne Giuseppe Cardoselli, un civilista, sarebbero aumentate ogni giorno di più. E ieri sera, poco dopo le 19, impugnando un coltello la donna, di nazionalità romena, si è scaraventata contro il suo ex, massacrandolo. Inutili i soccorsi.
L'avvocato Cardoselli, accoltellato, è morto nel suo studio nella zona di Anzio Colonia, sulla via Ardeatina. Le indagini dei carabinieri, che hanno subito fermato la donna, sono in pieno svolgimento.
Dai primi accertamenti sembra comunque che Mioara Bascoveanu abbia aggredito il legale nel corso dell'ennesimo litigio, dove si sarebbe presentata armata, e che dopo averlo colpito sia scappata in strada, con il coltello ancora tra le mani.

Era però già stato dato l'allarme e la donna è stata subito bloccata. Le figlie, due bambine, stando alle prime indiscrezioni, sarebbero diventate l'oggetto del contendere tra i due ex compagni.
Anche sui social network la donna continuava a postare notizie e commenti relativi all'inchiesta di Bibbiano. A settembre aveva condiviso una frase, firmata follia, che alla luce di quanto è accaduto sembra quasi una spia di una furia crescente: "Inutile che porti l'orologio se poi il tuo ritardo è mentale".
Ancora: "Non si sceglie di avere una persona accanto per peggiorare la propria vita ma per migliorarla. E se l'amore non porta a questo o non è amore o è un amore malato".

Una relazione finita male. Con litigi sempre più frequenti. C'è chi giura che Mioara fosse diventata una sorta di stalker.
Poi il dramma e le scene di disperazione dei parenti fuori dallo studio legale, mentre man mano le prime notizie raggiungevano i diversi studi legali, dove gli avvocati della zona apprendevano con stupore del delitto del collega.
"Mai sospettato una cosa del genere" , assicurano i tanti professionisti che da tempo avevano rapporti con Giuseppe Cardoselli. A ricostruire nel dettaglio quanto accaduto nello studio della vittima e i rapporti tra il 57enne e la ex compagna sfociati nell'omicidio saranno ora i carabinieri della compagnia di Anzio.
La Procura della Repubblica di Velletri ha aperto un'inchiesta e, nell'attesa che la donna venga interrogata dal gip, dovrà disporre una consulenza medico- legale e far sottoporre la salma della vittima ad autopsia. Nelle prossime ore la donna sarà interrogata.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Ноябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930