Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Scomparsi di Piacenza, in centinaia alla fiaccolata per Elisa

PIACENZA - Alcune centinaia di persone hanno partecipato ieri sera a Borgotrebbia, nel Piacentino, alla fiaccolata di solidarietà per Elisa Pomarelli, la 28enne scomparsa insieme all'amico Massimo Sebastiani dal 25 agosto. L'uomo è indagato per omicidio e occultamento di cadavere e nei giorni scorsi i Ris sono stati nella sua casa di Carpaneto alla ricerca di tracce.
Alla fiaccolata hanno partecipato anche familiari della giovane. "So che Elisa è nel cuore di molte persone e io la sento viva, spero di rivederla al più presto", ha detto la madre, Maria Cristina Dal Capo, ai media presenti, rivolgendo un appello a Sebastiani: "Ritorni sui suoi passi e la riporti a casa. Non penso che le abbia fatto del male, anche se glielo sta facendo, ma non penso che sia arrivato a ucciderla". Nei giorni scorsi anche il padre dell'uomo lo aveva pregato: "Pentiti e torna a casa". La sorella di Elisa, Debora, confida alla testata Libertà: Massimo "è sempre stato generoso e tranquillo. Per quello ci sentiamo traditi per quello che può aver fatto, non lo perdoneremo mai".
Le ricerche dei due - cui dai primi giorni hanno partecipato decine di volontari, la Protezione civile, forze dell'ordine e sommozzatori dei vigili del fuoco, cui poi si sono aggiunti alcuni amici di Elisa - proseguono e in giornata è previsto un nuovo vertice in prefettura a Piacenza.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031