Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Atterraggio d'emergenza per il volo Sharm-Napoli, poi l'arrivo a Capodichino

Un aereo della compagnia aerea egiziana AMC Airlines, con a bordo 122 turisti italiani, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza all'aeroporto del Cairo dopo essere partito da Sharm el Sheikh, diretto a Napoli, a causa di un guasto tecnico. Lo riferiscono fonti delle autorità aeroportuali della capitale egiziana.
Dopo aver constatato che ci sarebbe voluto troppo tempo per riparare il guasto tecnico, la compagnia aerea AMC Airlines ha deciso di far imbarcare i 122 passeggeri italiani su un altro velivolo decollato con destinazione Napoli e giunto in serata a Capodichino. Non si sa ancora cosa abbia provocato il guasto tecnico sul Boeing 737 che ha costretto il pilota ad atterrare al Cairo.
"Mia figlia non mi ha detto nulla dell'atterraggio di emergenza, l'ho saputo dai Tg, mi veniva da piangere e sono corso qui all'aeroporto". Così Umberto, padre di una dei passeggeri del volo Sharm El Sheikh-Napoli costretti a un atterraggio di emergenza al Cairo, che è giunto alle 20.45 all'aeroporto di Capodichino.
L'uomo aspetta la figlia, il marito e il loro bambino di 4 anni e tira un sospiro quando vede apparire la scritta "atterrato" sullo schermo degli arrivi all'aeroporto di Capodichino. Sono molti i parenti allo scalo napoletano che aspettano i 122 del volo dall'Egitto.
Uno di essi fa ascoltare un messaggio vocale da Emanuele, uno dei viaggiatori: "Ci hanno spiegato - dice la voce - che l'aereo quando stava per decollare è stato investito da uno stormo uccelli si è rotto un cristallo nella parte anteriore e siamo dovuti atterrare al primo aeroporto per un problema a un motore". Molti dei passeggeri hanno chiamato casa dal Cairo per avvisare del ritardo ma non hanno raccontato dell'atterraggio di emergenza: "mio figlio Roberto - racconta Pasquale - è con la fidanzata, mi ha chiamato oggi ma mi ha detto solo che erano in ritardo per non farmi spaventare. Quando ho sentito i tg mi sono spaventato e sono venuto subito all'aeroporto. Per fortuna è andato tutto bene".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031