Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Zio e nipote uccisi a fucilate nel Messinese dopo una lite per un parcheggio

Zio e nipote uccisi a fucilate nel Messinese dopo una lite per un parcheggio

Duplice omicidio nel Messinese dopo una lite per un parcheggio. Due persone, zio e nipote di 60 e 30 anni, sono stati uccisi a colpi di fucile stasera a Ucria, piccolo paese sui Nebrodi, in provincia di Messina. Le vittime Le vittime sono Antonino e Fabrizio Contiguglia, zio e nipote.
L'omicidia sarebbe un uomo con il quale o due avevano avuto poco prima una discussione accesa per un parcheggio. L'uomo sarebbe stato identificato e secondo alcune fonti si sarebbe trincerato in casa. A quanto si è appreso, subito dopo la sparatoria è scoppiata una violentissima rissa tra gruppi di persone vicine alle due vittime e all'omicida. Secondo il portale Infomessina, invece, la gente del paese si sarebbe chiusa nelle casa dopo gli spari. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Patti.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930