Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Ragazzo vercellese con l'amico picchiato a Valencia. "Un 'aggressione omofoba"

Ragazzo vercellese con l'amico picchiato a Valencia. "Un 'aggressione omofoba"
Il ragazzo aggredito
Due ragazzi italiani sono stati aggrediti a Valencia, nella Spagna orientale, dove si trovavano in vacanza. Adrea ha 19 anni e vive a Vercelli, il suo amico, Luca, che ha tentato di difenderlo vive a Milano e ha 25 anni. “E’ stata un’aggressione omofoba” denuncia Fabrizio Marrazzo, responsabile del numero verde Gay help line che ha sede a Roma e sta seguendo il caso dei due ragazzi.

“E’ successo nella notte di ieri all’uscita da un locale”, spiega Marrazzo che pubblica anche un video dell’aggressione girato da alcuni residenti che hanno assistito alla scena dai balconi e hanno provato a scacciare gli aggressori minacciando di chiamare la polizia.

“Gli urlavano contro frasi "Fucking Asshole, Fucking Bitch" - dice il portavoce di Gay Line - Luca ha cercato di difendere l'amico Andrea ed ha ricevuto pugni e calci anche sul viso riportando contusioni e ferite ovunque. Ci riportano i media locali che anche un’altra coppia straniera ha rischiato di essere aggredita dallo stesso gruppo, ma fortunatamente è riuscita a scappare su un taxi. Continua Marrazzo: “I ragazzi si sono rivolti al servizio di Gay Help Line, e dopo essere stati soccorsi sporgeranno denuncia presso il consolato italiano. Chiediamo alla Farnesina di attivarsi per dare il massimo supporto ai ragazzi ed evitare che gli aggressori restino impuniti”.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30