Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Sea Watch: Carola riappare in pubblico, la "capitana" al tribunale di Agrigento per l'interrogatorio

AGRIGENTO - Carola Rackete è arrivata attorno alle 9,45 al tribunale di Agrigento per essere interrogata dal procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, e dai sostituti Alessandra Russo e Cecilia Baravelli nell'ambito del primo procedimento a suo carico, quello che ipotizza il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e la disobbedienza a nave da guerra. La capitana tedesca è arrivata a piedi insieme ai suoi avvocati Leonardo Marino e Alessandro Gamberini.
Agrigento, la comandante Carola arriva in tribunale. Interrogata dal pm
Sea Watch: Carola riappare in pubblico, la "capitana" al tribunale di Agrigento per l'interrogatorio

in riproduzione....
Condividi
La comandante della 'Sea Watch 3' non ha parlato con i cronisti, divincolandosi a fatica fra le decine di telecamere e operatori. A conclusione dell'interrogatorio, fanno sapere dallo staff della ong tedesca, potrebbe rilasciare una dichiarazione.
Un sit-in di solidarietà a Carola Rackete è in corso davanti l'ingresso del tribunale. A realizzarlo la rete delle associazioni e di liberi cittadini. "Salvare vite in mare non è reato": questa la scritta in uno degli striscioni tenuto alzato davanti la porta di ingresso del palazzo di giustizia.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031