Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, tragedia in via Duomo: si stacca un cornicione dal quinto piano, morto un commerciante

Un pezzo di cornicione si è staccato dal quinto piano di un palazzo di via Duomo, al centro storico di Napoli: morto un commerciante. I calcinacci hanno colpito Salvatore Padolino, 66 anni, proprietario di un negozio fronte strada che si trova nello stesso edificio. Inutile la corsa al pronto soccorso del Cto (Centro traumatologico ortopedico), l'uomo è morto poco dopo le 12.30 nell'ospedale collinare.
Molto noto nella zona, residente nel quartiere Stella, Padolino secondo le prime testimonianze stava passeggiando a duecento metri dal suo esercizio (Coriandoli) quando è stato ferito, l'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno. Il cornicione era già imbrigliato, una notevole quantità di materiale e calcinacci è caduta sulla strada. La strada era affollata di turisti, in pochi attimi si è diffuso il panico.
Napoli, crolla un cornicione dal quinto piano: muore un commerciante
Le pietre si sono staccate da un edificio dove erano previsti interventi di messa in sicurezza. I frammenti hanno sfondato una rete di protezione che avrebbe dovuto proteggere da distacchi di pezzi del cornicione. Trenta famiglie sono state sgomberate. La magistratura ha autorizzato i lavori di immediata messa in sicurezza della facciata dello stabile al termine dei quali i residenti potranno rientrare.
Napoli, tragedia in via Duomo: si stacca un cornicione dal quinto piano, morto un commerciante

La vittima del crollo, Salvatore Padolino
Condividi
Padolino era stato promotore negli anni di iniziative di valorizzazione dell'area. E' disperata Grazia Ragozzino, sua moglie, che scrive su Facebook: "L'amore se ne è andato in cielo e non mi ha salutato". "Non ci credo, sono disperata" afferma tra le tante manifestazioni di solidarietà e affetto degli amici increduli.
Sul posto carabinieri e vigili del fuoco, la strada è stata chiusa per mettere in sicurezza la zona e proseguire gli accertamenti. La tragedia riporta alla mente la terribile morte di Salvatore Giordano, il 14enne colpito nel luglio 2014 da un fregio distaccatosi dalla monumentale Galleria Umberto I.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31