Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, Mattarella al San Carlo: applauso dei capi di Stato per Noemi

Momento toccante nel Teatro San Carlo di Napoli quando tutti i presenti, anche i Capi di Stato di Italia, Spagna e Portogallo, hanno dedicato un applauso alla piccola Noemi, la bimba di 4 anni ferita in una sparatoria venerdì scorso e ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Santobono.
Napoli, Mattarella al teatro San Carlo
In molti in platea si sono alzati in piedi, mentre dal Palco Reale si sono uniti all'applauso il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il re di Spagna Felipe VI e il presidente della Repubblica portoghese, Marcelo Rebelo de Sousa.

Il simposio Cotec


"La tempestività nell'assunzione e nell'esecuzione delle decisioni di governo diventa sempre più essenziale" ha detto il presidente Sergio Mattarella a Napoli, in occasione di un discorso al XIII simposio Cotec Europa. Il capo dello Stato ha esemplificato parlando della "dimensione digitale" che appare fondamentale per lo sviluppo della società e per frenare le disuguaglianze. E anche in questo settore, ha aggiunto, serve "capacità di risposta delle pubbliche amministrazioni al cambiamento".
"La mancanza di alfabetizzazione digitale - ha aggiunto - porta a diffidenza o a resistenza verso le novità tecnologiche e a volte ritarda la possibilità di migliorare la qualità della vita mediante l'uso dei servizi digitali già disponibili, evitando o eliminando tempi di accesso e di attesa agli sportelli". In sostanza c'è "il rischio di una emarginazione digitale" che può riproporre "una questione sociale che richiama quella degli illetterati del nostro Paese di inizio 900". E ciò porta "difficoltà di partecipazione non solo alla vita della propria comunità ma alla stessa vita democratica".
"L'inclusività - ha ricordato il presidente - è uno degli scopi che debbono caratterizzare l'attivazione di nuove tecnologie, con servizi il più possibili intuitivi e lo sviluppo di applicazioni facili e immediate. Va osservato che non può essere e non è lo smartphone il simbolo contemporaneo dei diritti di cittadinanza". Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella intervenendo a Napoli al simposio Cotec dedicato all'innovazione digitale. Questa è "dunque la grande responsabilità delle pubbliche amministrazioni da tutti i punti di vista, anche sotto il profilo etico".
Poi un passaggio sul controllo dei "big data": "La gestione dell'intelligenza artificiale nella P.A. è soltanto uno dei profili di grande rilievo che possono essere citati in proposito. Così come l'attualissimo tema della gestione dei dati: il controllo dei "big data" deve essere garanzia della libertà dei cittadini e non sfruttamento delle loro identità. Ancora, non possiamo perdere di vista il valore di una gestione aperta dei dati e dei processi della P.A".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Май 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031