Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Brescia: i macchinisti sono ubriachi, bloccato il treno con 65 passeggeri

Il treno Frecciarossa 9604 delle 5,17 in partenza da Brescia e diretto a Napoli è stato soppresso perché i due macchinisti erano ubriachi. A lanciare l’allarme è stato il capotreno, se n’è accorto perché non riusciva a salire sul convoglio: i due macchinisti infatti non erano in grado di aprirgli. Sul posto è intervenuta la Polfer insieme con la Polstrada. Gli agenti hanno sottoposto al test dell'etilometro i due macchinisti. Il più grande (35 anni) è risultato positivo (aveva 1,95 all’alcoltest) mentre l’altro di 21 anni ha chiesto l'intervento dei medici del 118 ed è stato trasportato in codice verde all'ospedale Città di Brescia. I 65 passeggeri sono stati trasferiti in treno alla stazione Milano Centrale per poi proseguire su un altro Frecciarossa per Napoli.
Trenitalia, si legge in una nota dell’azienda, “dopo aver accertato la non idoneità dell'equipaggio alla conduzione del treno”, ha deciso di cancellarlo. “Lo stringente e articolato sistema di controlli, predisposto dall’azienda – si legge ancora nella nota di Trenitalia - a garanzia della sicurezza dell'esercizio e dei propri passeggeri, che prevede anche controlli preventivi e a sorpresa per i propri equipaggi, si è rivelato pienamente efficace. Nessuno dei 67 passeggeri in partenza da Brescia è stato fatto salire sul treno che è rimasto chiuso e inaccessibile”.
Tutti i passeggeri sono stati “immediatamente trasferiti con un treno regionale alla stazione di Milano, per poi salire a bordo di un altro treno e raggiungere così la loro destinazione”.

Quando ai macchinisti che si sono resi protagonisti di questo episodio “mai registratosi in precedenza”, Trenitalia “verificherà eventuali violazioni degli obblighi contrattuali e della deontologia professionale e si riserva di adottare tutti i provvedimenti del caso”.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031