Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Abusi su una bimba rom di ciqnue anni a Napoli: fermato lo zio. Ha confessato

Dopo un lungo interrogatorio nella Questura di Napoli, ha confessato ed è stato fermato, con l'accusa di violenza sessuale su minore, lo zio della bimba rom di 4 anni vittima di abusi che lo scorso 9 aprile era stata portata dalla madre nell'ospedale Santobono della città.
Il fermo è stato disposto dalla sezione "Fasce deboli" della Procura di Napoli (sostituto procuratore Santulli, procuratore aggiunto Falcone).
Lo zio della bimba rom di cinque anni, sottoposto a fermo, è stato rintracciato dalla Polizia nella stazione della Circumvesuviana di Barra.
L'uomo si era reso irreperibile dopo essere stato denunciato, il 9 aprile, dalla mamma della piccola vittima.
Alla vista degli agenti ha tentato la fuga, ma è stato bloccato e, durante il successivo interrogatorio in questura, ha ammesso le proprie responsabilità.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031