Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Roma, facevano allontanare minori da centro di accoglienza per intascare quota fissa di 87 euro: 16 arresti

Denunciavano falsamente l'allontanamento volontario dei minori incassando illecitamente gli 87 euro di quota fissa (30 euro di quota variabile) per ciascun "ospite". In realtà, lasciavano aperto il cancello della struttura o addirittura, in alcuni casi, spingevano i ragazzi a scappare scavalcando le mura di cinta e mettendoli così a rischio di gravi infortuni.
C'è anche questo nelle contestazioni mosse dalla Procura di Roma nei confronti delle 22 persone raggiunte da provvedimento cautelare nell'ambito dell'indagine che coinvolge i vertici della Onlus 'Virtus Italia', centro di primissima accoglienza per minori non accompagnati in zona Villa Spada a Roma. Sedici gli arrestati , tra questi il presidente dell'associazione e il responsabile del centro di primissima accoglienza per minori non accompagnati di via Maria Annibale di Francia; arresti domiciliari per altre 14 persone e sei obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria per il vice responsabile del centro e gran parte degli operatori in forza all'Associazione.
I reati, a seconda delle posizioni, sono di abbandono di minore, falso e frode nelle pubbliche forniture. In totale sono 25 le persone indagate, tra loro non figura nessun amministratore locale.
Secondo quanto accertato dalla Procura, le persone coinvolte nell'inchiesta hanno attestato il falso comunicando al Comune, in virtù di un accordo stipulato con l'amministrazione capitolina dopo l'aggiudicazione di un appalto triennale da 2,7 milioni di euro, di aver accolto i minori e di avere provveduto alla loro identificazione e alle prime cure, prima di smistarli in case famiglie. Sono 58 i ragazzini non accompagnati, tutti compresi tra i 9 e 17 anni, che si sono allontanati dalla struttura tra il 2017 e il 2018.
Le indagini della Polizia Locale di Roma Capitale sono partite dopo alcuni fermi di ragazzini intenti a rubare sui mezzi pubblici: dai loro racconti è emerso che molti provenivano dal centro gestito dalla Virtus Italia. Gli inquirenti hanno accertato che uno dei minori ha riportato una contusione polmonare nel tentativo di fuggire dalla struttura.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Апрель 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930