Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Bologna, focolaio di morbillo: sei casi in un'azienda

Un focolaio di morbillo è stato accertato dall'Ausl di Bologna in provincia: sei persone che lavorano nella stessa azienda hanno contratto la malattia negli ultimi giorni. Si tratta di due donne e quattro uomini, di età compresa fra i 28 e i 45 anni, tutti già in cura. "Il morbillo è una malattia molto contagiosa e ha fatto il suo lavoro - spiega il direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Bologna, Paolo Pandolfi - e quando si sta in una comunità piccola dove non c'è copertura vaccinale, si ha il rischio di contagio". Pandolfi ha aggiunto che negli ultimi anni si è osservato un importante aumento di casi di morbillo nel Bolognese: "Fra il 2010 e il 2018 ci sono stati 261 casi con 160 ricoveri ospedalieri e 79 casi di complicanze, dalla polmonite all'insufficienza renale fino all'encefalite". Per il direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica a contrarre la malattia sono state all'80% persone autoctone, a conferma che "il morbillo è ancora endemico".
La sanità pubblica negli ultimi anni è riuscita ad aumentare la copertura vaccinale nei bambini, "che ora arriva al 95% - ha spiegato ancora Pandolfi - ma bisogna continuare e lavorare sulle persone non coperte dal vaccino nel passato. Tra le fasce più a rischio ci sono quelli nati fra il 1984 e il 1991, che hanno una copertura dal 6% al 40%, e si sta lavorando per proporre una copertura vaccinale a questi soggetti".
Intanto da Rimini arriva la notizia che una ragazzina di 14 anni, trapiantata di fegato, è stata colpita da morbillo: le sue condizioni non sono gravi ma la giovane paziente è ricoverata in isolamento del reparto di pediatria dell'Ospedale di Rimini, mentre l'Unità operativa di rianimazione è in allerta. Il caso è riportato oggi dall'edizione riminese del Resto del Carlino. L'Ausl Romagna precisa che le condizioni della paziente sono in miglioramento. L'adolescente ha subito due operazioni a Bergamo per il trapianto dell'organo, una quando aveva un anno di vita e l'altra un anno dopo. Al pronto soccorso riminese è arrivata con febbre molto alta e le prime manifestazioni cutanee della malattia, poi confermata da analisi. Subito è scattato il ricovero nel reparto di Pediatria, in isolamento, mentre il Dipartimento di Salute pubblica dell'Ausl Romagna ha avviato un'indagine epidemiologica tra familiari, parenti, amici e anche in ambito scolastico e nel giro sportivo per risalire all'origine dell'infezione.
"L'impiego su larga scala delle vaccinazioni pediatriche", ricorda Raffaella Angelini, direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl Romagna, "è mirato principalmente alla protezione individuale di coloro che le effettuano", ma "la pratica vaccinale ha anche lo scopo di proteggere coloro che, a seguito di problemi di salute, non possono effettuare le vaccinazioni: infatti se la percentuale di popolazione vaccinata supera il 95%, valore cosiddetto della 'immunità di gregge', le persone che non possono vaccinarsi, ad esempio per grave immunodepressione, non corrono ugualmente il rischio di ammalarsi".
"In virtù delle recenti normative nazionali e regionali sull'obbligo vaccinale - aggiunge la dottoressa - in tutti i territori della Romagna la percentuale di copertura vaccinale è aumentata in maniera significativa. Questo è accaduto anche a Rimini, dove anzi l'incremento delle coperture è stato tra i più significativi. Ciò nonostante, a causa dei livelli pregressi estremamente bassi, la media del territorio provinciale riminese non ha ancora raggiunto la soglia del 95%, che sarebbe molto importante per proteggere le persone immunodepresse", come la ragazzina trapiantata colpita da morbillo.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Март 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031