Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Roma, Manuel Bortuzzo, interrogatorio: i due arrestati si avvolgono della facolt? di non rispondere. Dopo l'aggressione ridevano

Alle 11 doveva tenersi nel carcere di Regina Coeli, di fronte al gip, per la convalida del fermo, l'interrogatorio di Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, i due giovani di Acilia che hanno sparato nella notte tra sabato e domenica fuori da un locale in zona Axa ferendo gravemente il nuotatore Manuel Bortuzzo, rimasto paralizzato. Per i due il reato contestato è quello di tentato omicidio con l'aggravante della premeditazione.
Dovranno spiegare perché hanno riso, Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, dopo aver sparato alla promessa del nuoto Manuel Bortuzzo. E poi hanno gridato: "E ora questa piazza è nostra". A raccontarlo alla polizia è stato un residente che si è affacciato sulla piazza dopo i tre spari.

rep


[url=http://]
Approfondimento


Le risate dopo gli spari a Manuel: “Ora questa piazza ? nostra”[/url]


di FEDERICA ANGELI
Ma i due si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. "Non hanno risposto alle domande del gip, perchè quello che avevano da dire lo hanno già detto mercoledì sera in Questura", ha spiegato il legale Giulia Cassaro uscendo dal carcere di Regina Coeli. "Stanno male per quanto hanno fatto, come hanno già dichiarato l'altra sera", ha detto poi l'avvocata.
Al termine dell'interrogatorio, il gip Costantino De Robbio ha convalidato il fermo disponendo il carcere e riconoscendo ai due il reato di tentato omicidio con la premeditazione.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Февраль 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728