Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Focolaio di morbillo a Rimini. "Due persone ricoverate"

Focolaio di morbillo a Rimini. "Due persone ricoverate"

RIMINI - L'Ausl Romagna ha registrato nel giro di poche settimane 17 casi di morbillo nella sola provincia di Rimini, con due persone ricoverate in ospedale. Un focolaio che allarma, soprattutto perché, come spiega la stessa azienda sanitaria in una nota, non tutti coloro che sono suscettibili di contrarre la stessa malattia hanno accettato la vaccinazione.
Il primo caso risale al 28 dicembre. A seguire gli altri. Si tratta in maggior parte di studenti in età di scuola superiore, "e tutti tra persone che non avevano effettuato o completato, per varie motivazioni, il ciclo vaccinale relativo a questa patologia". Per due di questi pazienti è stato necessario il ricovero ospedaliero: "Il primo paziente ricoverato per una complicazione encefalica, è stato dimesso, mentre l'altro è tutt'ora ricoverato per polmonite. Per gli altri pazienti non paiono, al momento, sussistere complicazioni".
"Già a partire dai primi casi - prosegue la nota - il personale del dipartimento di Sanità pubblica ha messo in atto i protocolli previsti: ricerca delle persone che avevano contatti diretti con gli ammalati, sorveglianza epidemiologica e offerta della vaccinazione a coloro che, suscettibili di poter contrarre la malattia, non hanno completato il ciclo vaccinale. Purtroppo non tutti hanno accettato la vaccinazione", sottolinea l'Ausl Romagna. Ma per evitare complicazioni come "otite e polmonite, l'unica misura efficace è la vaccinazione".
La provincia di Rimini statisticamente è quella che registra i tassi di copertura vaccinale più bassi dell'Emilia-Romagna. In un report pubblicato nel novembre 2017 dalla Regione nel novembre 2017 e relativo all'anno 2016 risultava che la copertura a 16 anni per il vaccino morbillo-parotite-rosolia (Mpr) era in questa provincia dell'83,2%, quando la media regionale era dell'89% e alcuni territori (il Reggiano e l'Imolese) superavano il 93%.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031