Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Di Maio a Pomigliano, protestano gli studenti. Lui: "Il governo non ? in discussione, sul caso Diciotti deciso insieme"

Di Maio a Pomigliano, protestano gli studenti. Lui: "Il governo non ? in discussione, sul caso Diciotti deciso insieme"
(ansa)
"Il governo non è in discussione. In questo momento sono in discussione alcuni temi su cui non siamo mai stati d'accordo quindi per me questo governo deve andare avanti". Così Luigi Di Maio all'arrivo a Pomigliano". Luigi Di Maio torna da vicepresidente del Consiglio a Pomigliano d'Arco, nel liceo "Imbriani" dove ha studiato ed è stato rappresentante d'istituto. Ad aspettarlo trova il presidio dei Cobas e degli studenti. Il ministro è arrivato per un convegno dal titolo "Merito e innovazione".
Di Maio a Pomigliano: "Il governo va avanti". E sul caso Diciotti: "Deciso insieme"
Di Maio a Pomigliano, protestano gli studenti. Lui: "Il governo non ? in discussione, sul caso Diciotti deciso insieme"

in riproduzione....
Condividi
"Dobbiamo andare avanti sulle cose su cui siamo d'accordo - prosegue - fra cui non c'è il Tav in Val di Susa. Ma ci sono tante opere sa fare, l'Asti-cuneo, la Roma Pescara, in provincia di Verona, di Mantova, la Tav Catania-Palermo, Roma -Matera per collegarci con la capitale della cultura 2019. Secondo me in questo momento è intelligente andare avanti sappiamo che se fallisce questo governo poi tornano quelli di prima, quelli della Fornero e del jobs act". Sull'autorizzazione a procedere per il caso Diciotti, Di Maio dice: "Non siamo mai stati per le immunità ma questa non è una immunità come quelle di cui si è discusso nel passato. Per questo la decisione arriverà dopo la discussione in giunta, le audizioni. Toninelli, Conte e io depositeremo una memoria per dimostrare che le decisioni sono state prese insieme". Sulla contestazione che lo ha accolto allestendo dell'istituto, Di Maio ha minimizzato: " Quelli sono contestatori affezionatissimi".

Sforbiciata agli stipendi


"E' finita l'epoca in cui in questo Paese si può guadagnare nella tv di Stato 3/3,5 milioni all'anno. Credo sia arrivato il tempo di dare una sforbiciata agli stipendi dei politici e anche a quelli di chi non sono politici ma stanno nelle aziende di Stato". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio commentando la proposta avanzata ieri da Alessandro Di Battista sui tagli da applicare a parlamentari e conduttori tv, Vespa e Fazio su tutti. "Questo è un obiettivo di questa legislatura.
Di Maio a Pomigliano: "Sforbiciata agli stipendi di politici e conduttori televisivi"
Di Maio a Pomigliano, protestano gli studenti. Lui: "Il governo non ? in discussione, sul caso Diciotti deciso insieme"

in riproduzione....
Condividi

La scorta a Ruotolo


E sulla scorta tolta al giornalista Sandro Ruotolo: "Per me è assurdo, se Sandro non corre pericoli lo devono stabilire i tecnici, se invece è stata fatta una scelta imprudente, Sandro merita di nuovo la scorta".

Le proteste degli studenti


Alla vigilia, aveva tenuto banco la polemica social di una studentessa, Maurizia, che su Fb aveva protestato: "Sono rappresentante d'istituto come era lei. Non vogliono consentire interventi agli studenti". Il ministro ha fatto sapere che li incontrerà e risponderà a tutte le domande.
Prima dell'incontro nell'auditorium del liceo, Di Maio ha incontrato Maurizia e gli altri tre rappresentanti d'istituto. Il preside, Domenico Toscano, esclude "minacce agli studenti. Ho chiesto solo di mantenersi nel solco della civiltà. E comunque le polemiche fanno crescere".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Апрель 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930