Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Torino, scontri durante le proteste contro il fast food all'universit?: la polizia carica gli studenti, un fermo

Scontri a Torino, davanti all'università in via Verdi, durante le proteste contro l'apertura di un fast food. Un centinaio di studenti ha occupato il Burger King del centro Aldo Moro dell'università di Torino per protestare contro l'apertura del fast food in uno stabile dell'ateneo. Dopo aver mangiato i loro pranzi portati da casa, come annunciato dal flash mob di "Noi Restiamo", gli universitari sono entrati per consumare i pasti negli spazi affittati al locale commerciale dal colosso del fast food che ha preso dall'Ateneo la gestione del piano terra della struttura per trent'anni.
Universit? di Torino, studenti e forze dell'ordine faccia a faccia nel fast food contestato
Le forze dell'ordine sono intervenute all'interno in tenuta antisommossa per allontanare gli occupanti e ora presidiano i tre ingressi del Burger King. "Siamo contrari a questo progetto che fa entrare i privati con scopi commerciali all'università" spiegano i manifestanti.
Torino, protesta contro Burger King all'Universit?, cariche in Rettorato
Torino, scontri durante le proteste contro il fast food all'universit?: la polizia carica gli studenti, un fermo

in riproduzione....
Condividi
Un gruppo di manifestanti ha raggiunto il rettorato per cercare di parlare con il rettore Gianmaria Ajani, ma le forze dell'ordine sono intervenute caricando gli studenti che cercavano di aprire il portone chiuso del palazzo di via Verdi. Uno di loro è stato fermato dai funzionari della Digos e ora gli universitari sono fermi davanti all'ingresso per chiedere un incontro ai vertici dell'ateneo e il rilascio del giovane fermato durante la carica.
Torino, protesta contro Burger King davanti all'Universit?: tensioni tra studenti e polizia
Torino, scontri durante le proteste contro il fast food all'universit?: la polizia carica gli studenti, un fermo

in riproduzione....
Condividi
Il caso dei due fast food a pochi metri dalle scuole del centro (oltre a Burger King anche Mc Donald's sta per sbarcare in via Sant'Ottavio) è arrivato anche in Comune, dove la maggioranza 5 Stelle si prepara a dichiarare guerra ad hamburger e patatine vicino agli edifici scolastici; sul modello del sindaco di Londra, Sadiq Khan, e dei progetti di legge francesi, anche a Torino potrebbe essere tentata la via del divieto di aprire fast food a meno di 400 metri di distanza dai luoghi frequentati dai minori.
L'idea ha iniziato a circolare negli ambienti penstastellati dopo le polemiche degli ultimi giorni che, dopo alcuni docenti dell'Università, hanno coinvolto anche scuole che si trovano in via Sant'Ottavio: "Con la crisi della refezione scolastica e la maggior parte degli studenti della media che escono per la pausa pranzo il rischio è che molti si riversino lì", ha dichiarato Lorenza Patriarca, preside dell'istituto comprensivo Tommaseo che gestisce la media Calvino, proprio lì davanti. E la preoccupazione è condivisa anche da una parte dei docenti del liceo Gioberti.
"Stiamo cercando di capire quale sia la strategia migliore, ma è un tema che ci sta a cuore e di cui vogliamo occuparci - conferma la capogruppo dei 5 Stelle in Comune, Valentina Sganga - Nei prossimi giorni, assieme all'assessore al Commercio Alberto Sacco, cercheremo di avere dagli uffici dell'assessorato un quadro più preciso sul piano della legislazione e poi faremo una proposta".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031