Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Saluzzo, padre uccide il figlio disabile a bastonate

Saluzzo, padre uccide il figlio disabile a bastonate
La zona di via Macallé transennata dai carabinieri
Un uomo ha ucciso il figlio disabile a bastonate. E' successo questo pomeriggio a Saluzzo. La vittima aveva 42 anni ed era affetto da una grave disabilità. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno fermato il padre e ora lo stanno interrogando.
L'omicidio è avvenuto nell'appartamento in cui padre e figlio vivevano, in via Macallè, a pochi passi dal municipio di Saluzzo. E' stato lo stesso padre ad avvertire i carabinieri. L'intera area è ora presidiata dai carabinieri e dalla polizia municipale in attesa dell'arrivo del magistrato e del medico legale.
La vittima è Luca Cadorin, 41 anni, che viveva con il padre e la madre. La famiglia Cadorin molto conosciuta in città, dove per anni aveva gestito un importante mobilificio.

Soltanto tre anni fa la famiglia aveva vissuto un altra tragedia: il fratello della vittima era morto d'infarto, mentre si trovava a Venezia per il matrimonio di un amico.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031