Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Salvini a Napoli: "Si va verso il disastro ambientale, un termovalorizzatore per ogni provincia"

Il ministro degli Interni Matteo Salvini oggi è a Napoli, in Prefettura dove ha presiedendo la riunione del comitato per l' ordine pubblico e la sicurezza. Il ministro parla di migranti, di emergenza ambientale, attaccando Comune e Regione sul fronte rifiuti, ma promette anche più vigili. Intanto in Galleria Umberto, a pochi passi dalla Prefettura una cinquantina di ragazzi del centro Sociale di Insurgencia organizza una protesta e la polizia li blocca (con una carica di alleggerimento): un ragazzo di 15 anni viene ferito alla testa.
Salvini a Napoli, tafferugli tra polizia e manifestanti: ferito un 15enne
Salvini a Napoli: "Si va verso il disastro ambientale, un termovalorizzatore per ogni provincia"

in riproduzione....
Condividi
• La sitazione del Vasto

Al Vasto in questo mese e mezzo sono stati allontanati circa 140 immigrati, quindi abbiamo ridotto la presenza nel quartiere da 600 a circa 400. Ma occorre scendere ancora perché è vero che i problemi non solo legati solo alla presenza degli immigrati, ma in quel quartiere la presenza aveva devastato la situazione". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini, intervistato da Radio Crc, a poche ore dal Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che presiederà in Prefettura a Napoli per la seconda volta nel giro di un mese. Salvini ha spiegato che "la riduzione degli sbarchi si sta ripercuotendo in positivo con la riduzione degli immigrati, a Napoli così come in altre città. Sui controlli delle occupazioni abusive uscirò dalla Prefettura con un cronoprogramma, con nomi e cognomi di palazzi e realtà occupate da troppo tempo da malintenzionati che, come a Roma e in altre città, cominceranno a essere sgomberate e restituite alla città".
• 106 vigili sgomber ientro l'anno

"106 vigili urbani in più, impianti di videosorveglianza, c'è la norma rottama motorini nel decreto sicurezza e c'è un cronoprogramma di sgomberi dei palazzi occupati tra Napoli e provincia, in primis quelli pericolanti e quelli occupati dalla camorra. Quindi sgomberi dettati da criteri oggettivi non dettati da antipatia o simpatia del ministro". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini, al termine del comitato per l'ordine pubblico a Napoli.
Il ministro degli Interni Matteo Salvini nella Prefettura di Napoli
• In Campania si rischia disastro ambientale
"Temo si rischi il disastro ambientale, si rischia emergenza a livello mondiale, sia sanitaria e sociale. Non c'è programmazione e c'è incapacità"- spiega Matteo Salvini - Se uno pensa male, e non sono io, potrebbe supporre che non si è fatto niente perchè qualcuno ha interesse perchè non si faccia nulla. E' a rischio la salute dei cittadini come in nessuna altra regione italiana".
• Un termovalorizzatore per ogni provincia

"Occorre il coraggio di dire che serve un termovalorizzatore per ogni provincia perché se produci rifiuti li devi smaltire", dice Salvini da Napoli. "A metà gennaio va in manutenzione l'unico termovalorizzatore della regione - ha affermato - è in pratica una emergenza annunciata". "C'è veramente una incapacità folle - aggiuge - dall'emergenza del 2008 siamo tornati indietro, ma nessun miglioramento".
Salvini a Napoli, protesta con lezione in strada
• Tafferugli tra manifestanti e polizia, un ferito

Un colpo di manganello e un ragazzo del centro sociale Insurgencia è rimasto lievemente ferito al sopracciglio. E' accaduto nella Galleria Umberto I di Napoli, quando un gruppo di una ventina di manifestanti ha cercato di raggiungere la prefettura in piazza del Plebiscito dove è in corso il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal ministro dell'Interno Matteo Salvini. Il ragazzo sarebbe stato colpito durante un'azione di contenimento da parte della polizia.
Napoli, manifestanti contro Salvini bloccati dalla polizia in Galleria Umberto
• La reazione del ministro: "I soliti deficienti dei centri sociali"

Parla di una "accoglienza straordinaria", Matteo Salvini, descrivendo quella ricevuta oggi dalla città di Napoli. Ma durante la conferenza stampa chiama in causa anche gli attivisti dei centri sociali che poco fa hanno avuto tensioni con le forze dell'ordine. "Mi hanno detto che ci sono i soliti quattro deficienti dei centri sociali", ha detto Salvini.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30