Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Pavia, contro la mala-movida scatta il "daspo commerciale": coprifuoco a mezzanotte per 40 locali

Pavia, contro la mala-movida scatta il "daspo commerciale": coprifuoco a mezzanotte per 40 locali

Guerra alla mala-movida e tolleranza zero contro i locali. Questa la linea del sindaco di Pavia Massimo Depaoli. Il primo cittadino, eletto nelle liste dl Pd, ha deciso di imporre a una quarantina di locali delle zone più "movimentate" della città una sorta di "daspo commerciale": da oggi e per 15 giorni avranno l'obbligo di chiudere a mezzanotte durante la settimana e all'una il sabato: unica deroga, il permesso di chiudere all'una anche mercoledì 31, la notte di Halloween.
Tutto era nato lo scorso 17 ottobre, come riporta la Provinca Pavese, quando al termine di una serata particolarmente alcolica un gruppo di ragazzi è entrato in un palazzo di via Beccaria lanciando bottiglie di birra e sfondando due vetri dopo aver insultato i condomini, che si lamentavano per il chiasso.

La decisione è stata formalizzata dagli assessori alla polizia locale, Giuliano Ruffinazzi e al commercio, Angela Gregorini, e dal commissario capo della polizia locale, Stefano Volpato. L'idea è quella di regolamentare i locali del centro storico che negli ultimi mesi hanno stretto d'assedio i residenti con una movida notturna passata all'insegna di alcool e musica.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31