Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Torino, Spataro "assume" in procura i migranti richiedenti asilo

Migranti impegnati in attività di volontariato a Palazzo di giustizia. Succederà a Torino dove domani il procuratore capo Armando Spataro e la cooperativa sociale Ariel firmeranno un protocollo di intesa. L'iniziativa è destinata a stranieri in attesa di definizione della loro richiesta di asilo: saranno impiegati negli uffici della procura.
"In base all'accordo - informa Spataro in una nota - il nostro ufficio, che soffre di carenza di personale amministrativo, potrà utilizzare per lavori materiali semplici da 4 a 6 volontari, previamente selezionati, ospitati presso centri gestiti dalla cooperativa, in attesa della decisione sulle loro istanze di asilo". Il magistrato precisa che "nessun onere finanziario graverà sulla Procura di Torino e sul Ministero della Giustizia".
Spataro si è sempre molto impegnato contro la discriminazione razziale, decidendo di recente una stretta della procura contro i reati di odio razziale.
"Sulla base di un piano di riparto nazionale e regionale - spiega Spataro - i richiedenti asilo sono ospitati in Centri di accoglienza straordinaria (Cas) o nell'ambito del Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati (Sprar). Come richiamato dal Ministero dell'Interno nel Piano nazionale di accoglienza del 2016 - continua il magistrato - è utile porre in essere percorsi finalizzati a superare la condizione di non operosità dei richiedenti ospitati sul territorio attraverso l'individuazione di attività di volontariato o di servizi utili alla collettività". Spataro fa presente che la cooperativa Isola di Ariel il 26 giugno 2018 "ha anche stipulato con il prefetto di Torino, dopo bando di gara indetto il 29 dicembre 2017 secondo direttive impartite dal ministero dell'interno, una convenzione per la messa a disposizione di posti straordinari per la prima accoglienza dei cittadini stranieri temporaneamente presenti sul territorio".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930