Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Processo Cucchi, depositati nuovi atti. Pm: "Falsi furono esecuzione di un ordine"

Nuovo deposito atti al processo per la morte di Stefano Cucchi. In apertura d'udienza il pm Giovanni Musarò ha comunicato di avere messo a disposizione nuovi accertamenti. Che, ha detto, "hanno tratto origine dalle dichiarazioni rese dal carabiniere Francesco Di Sano, il quale, messo di fronte all'esistenza di due annotazioni diverse a sua firma, ha detto di averle modificate per un ordine della scala gerarchica".
Il pubblico ministero ha poi spiegato che a seguito di questo, è stata disposta un’attività di indagine articolata che ha portato anche all’interrogatorio di Massimiliano Colombo, comandante della stazione di Tor Sapienza e superiore di Di Sano.
"Questa storia è costellata di falsi, da dopo il pestaggio e proseguita in maniera ossessiva anche dopo la morte di Cucchi. C'è stata un'attività di inquinamento probatorio che ha indirizzato in modo scientifico prove verso persone che non avevano alcuna responsabilità e che sono state sottoposte a giudizio" ribadisce Musarò, in apertura di udienza del processo a carico di cinque carabinieri per la vicenda della morte di Stefano Cucchi.
"Sono state fatte - ha continuato il pm - attività di perquisizione e acquisizione di documentazione estremamente importante". Tra queste anche nuove intercettazioni che per l'accusa danno una "conferma inequivocabile: la modifica di quelle annotazioni è stata l'esecuzione di un ordine, veicolato anche tramite Colombo, che aveva ricevuto un ordine dal comandante di compagnia, Luciano Soligo (indagato per falso), che però a sua volta aveva ricevuto ordine dal Gruppo".
Materiale importante, ha detto Musarò perché fornisce "uno spaccato di cosa accadeva in quei giorni e del clima. È Importante perché consente di comprendere come sia stato possibile fare sparire un'annotazione e come, per nove anni, sia stato possibile non accorgersene. Questa è una storia costellata di falsi, commessi subito dopo il pestaggio, e poi perseguita soprattutto dopo la morte".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30