Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Mediterranea, l'appoggio di Di Maio: "? una sentinella civica, ben venga"

Mediterranea, l'appoggio di Di Maio: "? una sentinella civica, ben venga"
La nave Mare Jonio (ansa)
Sul "Progetto Mediterranea" gli alleati di governo scoprono di avere (ancora una volta) idee opposte. Ieri il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini salutava con sarcasmo la partenza del rimorchiatore Mare Jonio, salutandola come "una nave di scalcagnati dei centri sociali che va a prendere tre merluzzetti". "Ho saputo che c'è una nave dei centri sociali che vaga per il Mediterraneo per una missione umanitaria e proverà a sbarcare migranti in Italia - ha detto il titolare del Viminale in una diretta su Facebook - Fate quello che volete, prendete il pedalò, io sono democratico, andate in Tunisia, Libia o Egitto, ma in Italia nisba. Potete raccogliere chi volete, però in Italia non ci arrivate".
Migranti, il messaggio della missione italiana Mediterranea: "Aiutateci a salvarli"
Mediterranea, l'appoggio di Di Maio: "? una sentinella civica, ben venga"

in riproduzione....
Condividi
Oggi invece l'altro vicepremier, Luigi Di Maio, alle telecamere di Rai Tre ha rilasciato una dichiarazione di tenore molto diverso: "L'iniziativa mi pare che sia legata al fatto di voler raccontare che cosa accade nel Mediterraneo. Ben venga. È una sentinella civica. Nient'altro". Da queste parole pare capire che a Di Maio non risulti l'intenzione, da parte della Mare Jonio, di fare operazioni di ricerca e salvataggio (search and rescue). In realtà, il "Progetto Mediterranea", sostenuto da un gruppo di associazioni (tra cui Arci, le ong Ya Basta Bologna e Sea Watch, Baobab Experience) e finanziato da Nichi Vendola e dai parlamentari di Leu (Erasmo Palazzotto, Nicola Fratoianni e Rossella Muroni), è nato proprio con l'obiettivo del salvataggio dei migranti. Sulla barca di appoggio, la Burlesque, che seguirà la missione, ci sono gli inviati di alcune testate giornalistiche internazionali, tra cui anche "Repubblica".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30