Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

"Ho ucciso mia moglie, ora mi tolgo la vita". L'uomo salvato dai carabinieri a Roma

Ha chiamato il 112 proprio lui, un 64enne stanco, così sembrerebbe, di occuparsi della moglie di 66 anni, malata da tempo e costretta a letto. Ha detto: "Ho ucciso mia moglie, ora mi uccido io".
All'arrivo dei carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante e del Nucleo Radiomobile di Roma ha urlato: "Non entrate, mi uccido!. I militari hanno sfondato la porta e l'hanno trovato in camera da letto, di fianco alla donna morta, con un coltello da cucina puntato al collo.
Sul corpo della 66enne non ci sono segni evidenti di violenza o di lesioni. Subito è intervenuta la Scientifica per i rilievi, mentre si attende l'arrivo del medico legale per un primo esame sul cadavere che chiariscano meglio le cause della morte della donna. Probabilmente alla base del gesto ci sarebbe, appunto, una presunta malattia della donna per cui l'uomo era stanco di vederla soffrire.
L'uomo è stato condotto in caserma per essere interrogato
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Февраль 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829