Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Il premier Conte a San Giovanni Rotondo per Padre Pio. Selfie e strette di mano: "Mi sento a casa"

FOGGIA - Bagno di folla per il premier Giuseppe Conte al suo arrivo a San Giovanni Rotondo dove parteciperà, da stasera a domenica 23 settembtr, alle celebrazioni dedicate a Padre Pio da Pietrelcina in occasione del centenario della comparsa delle stimmate (20 settembre) e del 50esimo anniversario della morte (23 settembre).
Il presidente del Consiglio ha stretto le mani e concesso selfie alla gente che era dietro le transenne, per strada, e che aspettava il suo arrivo. Nato a Volturara Appula (Foggia), il premier da bambino si trasferì con la famiglia a San Giovanni Rotondo. Da allora è un devoto del frate con le stimmate.
"Sono felicissimo di essere nella mia città. Non mi aspettavo un'accoglienza così calorosa. Conosco il cuore dei sangiovannesi. Posso dire che mi state sorprendendo. Non vedevo l'ora di tornare qui da quando sono diventato presidente del Consiglio. Desideravo un abbraccio ed è per questo che mi sono trattenuto con la popolazione. Stasera mi sento davvero a casa".
Così il premier Giuseppe Conte al suo arrivo a San Giovanni Rotondo per le celebrazioni del 50esimo anniversario della morte di San Pio. Ad attendere il capo del Governo, il prefetto di Foggia, Massimo Mariani, e il sindaco della città Costanzo Cascavilla. Giuseppe Conte è ora nel Municipio dove parteciperà al Consiglio comunale.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031