Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Cannabis terapeutica, una mozione in Comune per coltivarla a Milano: "Magari al parco Sud"

Cannabis terapeutica, una mozione in Comune per coltivarla a Milano: "Magari al parco Sud"

Una mozione per aprire il dibattito, a Palazzo Marino, sulla possibilità di coltivare la cannabis terapeutica a Milano. E per individuare aree specifiche per farlo su ampia scala. Questa la proposta avanzata da Alessandro De Chirico, vicecapogruppo Forza Italia Milano, in Consiglio Comunale.

Il motivo? "Mi sono documentato su un tema che tocca da vicino oltre 20 mila persone in tutta Italia affette da malattie gravi", spiega il consigliere, "dai pazienti oncologici ai malati di sclerosi multipla, dagli infetti di Hiv a chi è colpito dalla sindrome di Gilles de la Tourette".

Persone, continua De Chirico, "che necessitano di medicinali a base di cannabis per il trattamento sintomatico di supporto ai medicinali tradizionali. Lo stabilimento farmaceutico militare di Firenze - osserva - non è in grado di far fronte alla richiesta e per questo motivo il ministero della Salute ha recentemente rafforzato l'import dall'Olanda".
Cannabis terapeutica, una mozione in Comune per coltivarla a Milano: "Magari al parco Sud"

Alessandro De Chirico (Facebook)
Condividi
E allora perché non Milano? "Il Parco Sud è il più grande parco agricolo d'Europa" e che "dislocate in tutta Milano ci sono decine di cascine di proprietà comunale. Se il Governo autorizzasse la coltivazione controllata della cannabis terapeutica, da una parte si soddisfarebbe la domanda proveniente da malati gravi e dall'altra parte si creerebbero posti di lavoro e profitti utili a preservare il patrimonio delle cascine milanesi, per cui manca la disponibilità di fondi pubblici necessari a urgenti ristrutturazioni".
Infine l'appello a Coldiretti, al Consorzio Dam e agli altri operatori attivi nel settore agricolo milanese e al sindaco Sala: "Sono certo che, sensibile al tema, abbia a cuore la salute dei milanesi e che con orgoglio possa far diventare Milano capofila della richiesta di abbattimento del monopolio militare della coltivazione di cannabis terapeutica".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930