Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Ilva, plebiscito degli operai di Taranto per Arcelor Mittal: s? al 94 per cento

Ilva, plebiscito degli operai di Taranto per Arcelor Mittal: s? al 94 per cento
(ansa)
Taranto ha detto Sì all'accordo con Arcelor Mittal con una percentuale plebiscitaria di "sì" al 94%. I votanti sono stati 6.866, favorevoli 6.452, contrari 392, astenuti 12. Affluenza bassa. Avevano diritto 10.820: le schede bianche sono state 12. Le nulle 10.
La percentuale dei votanti è stata del 63%, con una percentuale di astensione del 37%. La percentuale dei contrari è stata del 5,7%. Secondo fonti sindacali la percentuale dei sì per tutto il gruppo è del 93%.
"Esprimiamo grande soddisfazione per il risultato raggiunto, anche i lavoratori approvano l'intesa" affermano i sindacati in una nota. Dopo 6 anni dal sequestro dell'area a caldo, 12 decreti salva Ilva e decine di scioperi, con l'approvazione dell'accordo da parte dei lavoratori, si chiude una delle vertenze più complesse del nostro Paese. L'intesa raggiunta complessivamente porta in dote 4,2 miliardi di investimenti per il rilancio del siderurgico, 1,25 miliardi industriali, 1,15 miliardi ambientali a cui si sommano 1,2 miliardi sequestrati ai Riva per le bonifiche e l'ambiente.
"Risorse - affermano Marco Bentivogli, segretario generale Fim-Cisl, Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil e Rocco Palombella, segretario generale Uilm-UIl in una nota congiunta - che serviranno a rendere sicuro, sostenibile ambientalmente competitivo il sito tarantino, con un AIA l'autorizzazione integrata ambientale per il sito ionico, tra le più restrittive d'Europa".
"Ora compito delle organizzazioni sindacali - aggiungono i tre segretari generali - sarà monitorare l'andamento dei lavori ambientali e di messa in sicurezza dei siti, a partire da Taranto, e il rispetto dei tempi di attuazione del piano per arrivare nel più breve tempo possibile alla piena occupazione. E' necessario, inoltre, dare seguito all'impegno per la convocazione del tavolo sull'accordo di programma di Genova".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031