Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Ecco chi sono gli indagati per il crollo di Ponte Morandi

Dopo 22 giorni di indagini, la procura ha iscritto nel registro degli indagati 20 persone. Ecco di chi si tratta.
Intanto c'è Autostrade per l'Italia, la concessionaria che gestiva il tratto. Ci sono poi 8 dirigenti di Autostrade: lamministratore delegato Giovanni Castellucci, il direttore del Primo Tronco di Genova Stefano Marigliani e i suoi sottoposti Paolo Strazzullo e Riccardo Rigacci; il direttore centrale Operation Paolo Berti, Michele Donferri (direttore delle Manutenzioni), Mario Bergamo (lex direttore delle manutenzioni di Autostrade che per primo nel 2015 ritenne necessario lintervento sul Morandi) e Massimo Meliani ( responsabili ponti e gallerie).
Indagati i vertici dellUnità di vigilanza del Mit, la struttura creata nel 2012 con compiti di controllo sui contratti, sulle tariffe e sui progetti: il direttore generale Vincenzo Cinelli e il suo predecessore Mauro Coletta; Bruno Santoro, capo Divisione tecnico-operativa della rete autostradale.
Coinvolti nelle indagini e iscritti anche tre ingegneri del Provveditorato ed uno dellUfficio ispettivo, propaggini del ministero sul territorio: il provveditore Roberto Ferrazza, che per primo dopo il disastro si è presentato dal pm Terrile per rilasciare spontanee dichiarazioni, più i suoi collaboratori Salvatore Bonaccorso e Giuseppe Sisca; Carmine Testa, capo dellUfficio ispettivo.
Lelenco si chiude con altri quattro nomi con responsabilità minori.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2019    »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30