Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Diciotti, "Fate sbarcare i minori", l'appello dei magistrati

Diciotti, "Fate sbarcare i minori", l'appello dei magistrati
(ansa)
CATANIA. " Consentite a tutti i minori e ai soggetti vulnerabili di sbarcare immediatamente perché sia possibile l'apertura di procedimenti giudiziali a loro tutela e l'inserimento in strutture di accoglienza adeguate". Al secondo giorno di permanenza al molo di Levante del porto di Catania dove non si vede alcun segno di mobilitazione del dispositivo che viene predisposto in occasione degli sbarchi, i magistrati per i minori rivolgono il loro pressante appello al governo perché siano "liberati" almeno i minori a bordo della nave Diciotti della Guardia costiera, il cui diritto ad essere accolto e a chiedere asilo in Italia è certamente violato dalla decisione del ministro dell'Interno Salvini di non consentire lo sbarco dei migranti soccorsi una settimana fa fino a quando dall'Europa non arriveranno risposte concrete di una suddivisione delle persone tra i paesi membri.
Posizione che Salvini ha ribadito ancora questa mattina con un tweet."Dopo che il Pd e la sinistra hanno lasciato che l'Italia venisse invasa da più di 700mila immigrati quello 'imbarazzante' sarei io? Roba da matti... Io non mollo amici, e vado avanti".
[media=https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1032155032874041344?ref_src=twsrc^tfw]

Ma al governo i magistrati per i minori ricordano che "secondo la normativa nazionale i minori già presenti sul territorio nazionale, come in questo caso quelli posti in salvo sulla nave Diciotti, non sono comunque espellibili dal territorio nazionale se non con un provvedimento specifico emesso dall'autorità giudiziaria".Se la situazione non dovesse sbloccarsi nelle prossime ore, come auspicava ieri sera il ministro Toninelli, non è - escluso che la Procuta della Repubblica di Agrigento, che indaga anche sull'ipotesi di illecito trattenimento a bordo, possa valutare se ci sono gli estremi di un intervento.
A Catania, intanto, mentre i 177 a bordo continuano ad attendere sul ponte della Diciotti, lo sblocco della situazione,le associazioni preparano manifestazioni di solidarietà. L'invito alla cittadinanza è di presentarsi al porto questa sera alle 20.30 portando un'arancina, "simbolo di accoglienza e accudimento".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30