Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Da Van Gogh a Warhol, falsificava opere d'arte e le vendeva sul web: denunciato scenografo

Falsificava Van Gogh e De Chirico, Warhol e Guttuso, Schifano e Balla che venivano poi venduti su internet. Ne hanno sequestrati oltre 91 i carabinieri che hanno scoperto l'attività del falsario, uno scenografo di 61 anni, romano, che è stato denunciato.
Le indagini dei carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio culturale di Roma, coordinate da Maria Bice Barborini del pool per contrastare i reati contro il patrimonio culturale della Procura di Roma, sono partite dal monitoraggio di diversi siti web dedicati alla compravendita di opere d'arte: le perquisizioni effettuate in marzo tra Roma e Tarquinia hanno portato al sequestro di 74 oli su tela con le false firme di Vincent Van Gogh, Giorgio De Chirico, Bernard Aubertin, Giacomo Balla, Mario Schifano, Eliano Fantuzzi, Novella Parigini, Remo Brindisi, Ottone Rosai, Carlo Carrà, Salvatore Fiume, Enotrio Pugliese, Leonardo De Magistris e Romano Mussolini. Sequestrato anche il materiale utilizzato per realizzare le opere contraffatte.
I risultati acquisiti e i successivi accertamenti hanno permesso ai militari, in collaborazione con i colleghi dei nuclei di Monza, Udine, Bologna e Cosenza, di individuare e sequestrare - nelle province di Roma, Udine, Milano, Brescia, Cesena, Modena e Vibo Valentia - ulteriori 17 oli su tela, già commercializzati come autentici dall'indagato e falsamente attribuiti anche ad altri artisti tra cui Andy Warhol, Renato Guttuso e Franz Borghese.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031